LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

AVVENTURA CENTROAMERICANA

AMERICHE / Costa Rica
Un’assoluta novità di viaggio in Centroamerica che ha in sé il fascino delle attraversate.

E’ dedicato a coloro che vogliono concedersi un viaggio on the road in una regione dove la varietà è la caratteristica più rilevante.

Il nostro itinerario si sviluppa tra tre paesi, El Salvador, Nicaragua e Costa Rica tra civiltà precolombiane, foreste lussureggianti, imponenti vulcani, laghi color cobalto, cittadine coloniali e parchi naturali.

Un viaggio intenso e molto vario, di particolare ricchezza culturale, paesaggistica e umana, che effettuiamo agevolmente in minibus per le ridotte dimensioni dei paesi attraversati.

Utilizziamo bus e barche per avere piena autonomia di movimento e per avere l’occasione di un contatto il più diretto possibile con la realtà locale!

Partiamo da San Salvador per immergerci subito nelle meno note testimonianze maya di El Salvador come Joya de Cerèn.

La cittadina di Suchitoto, piccolo gioiello salvadoregno è uno dei tanti angoli coloniali che arricchiscono e colorano il paesaggio centroamericano.

Entriamo quindi in Nicaragua passando per le importanti città di Leon e Granada e l’isola di Ometepe fino a raggiungere i parchi lussureggianti e la naturale bellezza della Costa Rica e chiudere il tour a San Josè.
 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 2600 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Kel 12 Circle

Il Club

Questo viaggio dà diritto a 110 Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Kel 12 Circle: il club dei viaggiatori.

Durata

13 giorni e di 12 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 7 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 12 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - San Salvador incontro con il nostro Tour Leader  
Incontro di benvenuto con il nostro Tour Leader presso l’hotel e breve briefing sul viaggio in partenza.Per chi arriva il giorno prima:Ricordiamo che ogni partecipante è libero di scegliere quando arrivare a San Salvador, se si sceglie di arrivare uno o più giorni prima dell’incontro con il Tour Leader si ha la giornata libera e a disposizione per esplorare autonomamente la capitale. Museo di arte popolare (Avenida San José 125): $ 1,00

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Giornata dedicata alla "Ruta Arqueologica Maya" alla scoperta di importanti e poco noti siti come Joya De Cerén e Tazumal  
Intera giornata dedicata a quella che viene definita la “Ruta Arqueologica Maya” alla scoperta di importanti e sconosciuti siti dell’antica civiltà nascosti in questo angolo di centroamerica. Il più misterioso è senz’altro Joya de Cerén che come Pompei ed Ercolano fu repentinamente sepolta da un manto di cenere dovuto all’eruzione del vicino vulcano Laguna Caldera attorno al 600 d.C. Grazie al suo perfetto stato di conservazione, le vestigia di questo sito sono un’eccezionale testimonianza della vita quotidiana degli agricoltori mesoamericani vissuti in questa epoca, è come compiere un balzo nel tempo e tornare al momento in cui la cenere ha come “imbalsamato” gli oggetti di uso comune, dagli strumenti per lavorare la terra ai giacigli per dormire. Scoperto nel 1976 oggi è Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La giornata si arricchisce con la sosta a Santa Ana, famosa per la sua Cattedrale neogotica e il Teatro Nazionale di stile neo classico. Proseguimento per il sito di Tazumal, il miglior sito di El Salvador. Arrivo a Suchitoto e pernottamento.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - La deliziosa cittadina coloniale di Suchitoto, considerata la capitale culturale del paese  
Dopo la colazione intera giornata libera dedicata all’esplorazione di Suchitoto che nel 1528 fu capitale dello Stato. Il nome Suchitoto significa, in lingua Nahuatl - il principale gruppo indigeno della regione, “luogo del pajaro flor (colibrì)”. Dedicheremo la giornata ad una rilassante passeggiata per le stradine acciottolate della città, ricca di case coloniali, antichi portoni, balconate, chiese, piazze e giardini che riportano la memoria ai tempi passati. Oggi Suchitoto vive anni di rinascita e viene considerata la capitale culturale del paese.Tra le attività facoltative è possibile effettuare un’escursione in barca all’Isola degli Uccelli nel Lago di Suchitlan. Questo lago, il più esteso del Salvador con i suoi oltre 130 chilometri quadrati, ospita una notevolissima varietà di uccelli che qui nidificano o transitano, approfittando delle tante ospitali isole che punteggiano il grande specchio d’acqua.Prezzi indicativi per le attività facoltative, da pagarsi in loco:City tour di mezza giornata a Suchitoto: $ 50,00Tour lago Suchitlan e Isla de los Pajaros: $ 50 (con un minimo di 3 partecipanti)Lezione di cucina tradizionale, pupusas e tortillas: $ 12

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Attraversiamo via terra la frontiera con il Nicaragua  
Da Suchitoto ci dirigiamo a sud, in direzione Nicaragua, e raggiungiamo Leon. Si tratta di una lunga giornata di trasferimento con due frontiere da superare, ma è proprio l’attraversamento via terra di questa parte di continente a rendere il viaggio un’esperienza indimenticabile. Affrontare un confine è un momento vibrante in quanto, come viaggiatori, si è proiettati verso un nuovo mondo tutto da esplorare, e come nei migliori luoghi comuni la bellezza dell’itinerario non sta nel punto di arrivo, bensì nel viaggio, nei lunghi percorsi, nel veder sfrecciare insegne di Paesi diversi dal finestrino.La prima frontiera da attraversare è quella con l’Honduras ad El Amatillo. Superati i 130 chilometri di territorio honduregno si arriva a El Guasaule, la frontiera con il Nicaragua. Qui un nuovo mezzo ci porterà a Leon. Sistemazione e pernottamento.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Leon, antica capitale del Nicaragua  
L’antica città di León fu fondata da Francisco de Cordoba nel 1524 su un insediamento indigeno. Il nome completo della città, coniato durante il colonialismo spagnolo, è Santiago de los Caballeros de León. Distrutta dall’eruzione del vulcano Momotombo nel 1610 fu riedificata a 30 km dalle naturali fondamenta, ma anche questa volta alle pendici di un altro “pericoloso” vulcano: il Cerro Negro. León è stata la capitale del paese per più di 200 anni, fino al 1851, quando la capitale fu spostata a Managua. Le attrazioni sono numerose: chiese bellissime, gallerie ricche di collezioni d’arte, vivaci caffè e magnifici scorci urbani. Tra le altre cose, la Basilica de la Asuncion è la più grande dell’America Centrale. Il vulcano cerro Negro, all’interno della Riserva naturale Pilas-El Hoyo, è il più giovane di tutto l’Emisfero Occidentale ed è considerato uno dei più accessibili di tutto il Nicaragua (675 m). E’ possibile effettuare il trekking sul vulcano (completamente coperto di sabbia nera e roccia dura), l’ascesa dura circa un’ora. La vista in cima è spettacolare e spazia sull’intera catena vulcanica Maribios. Prezzi indicativi delle attività, da pagarsi in loco:Visita guidata di 3 ore della città: $ 25Trekking e tour guidato di 5 ore Vulcano Cerro Negro: $ 28

Tappa: 6 - Giorno: 6 - Proseguimento per Granada  
Dopo la colazione partenza per Granada, lungo il percorso sosta al Parco Nazionale Vólcan Masaya, chiamato dalla popolazione india “montagna che brucia”. Si potrà infatti osservare il fumo incessante provocato dai gas solforosi e dal continuo ribollire della lava. In seguito visita del mercato dove sarà possibile trovare il miglior artigianato del paese: amache, dipinti naif dai colori accesi, sculture, ceramiche e oggetti in fibre naturali. Proseguimento per Granada, sistemazione in hotel e resto della giornata libero. Pernottamento.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - Granada, la "Gran Sultana" e le placide acque del Lago Nicaragua  
Prima colazione e tempo a disposizione per le attività facoltative a Granada, una splendida cittadina coloniale che sorge sulle rive del lago Nicaragua e nelle vicinanze del Vulcano Mombacho.Consigliamo un’escursione sul lago, magari una crociera dal porto di Cabana Amarilla verso Las Isletas, arcipelago di 365 minuscole isole tropicali. Le isole si formarono 10.000 anni fa, a seguito dell’esplosione del vulcano Mombacho. Alcune delle isole sono ancora oggi abitate da povere famiglie di pescatori, mentre su altre sono state costruite sontuose dimore di famiglie benestanti. Prezzi indicativi delle attività facoltative, da pagarsi in loco:Visita guidata di 3 ore di Granada: $ 20Tour isletas in barca di 2 ore e mezza: $25Tour isletas in kayak di 4 ore e mezza: $35Visita guidata a Isla Zapatera di 9 ore: $ 60 (minimo 4 persone), pranzo incluso

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Proseguimento per l'isola di Ometepe, nel Lago Nicaragua  
Dopo la colazione partenza per il porto di San Jorge. Imbarco sul traghetto che conduce all’Isola di Ometepe dalla singolare forma a “8” (circa un'ora di viaggio). Si tratta della più grande isola lacustre al mondo, formata dalla parte emersa dei Vulcani Conception e Madera. Arrivo sistemazione in hotel e resto della giornata libero a disposizione per le attività individuali.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - l'isola di Ometepe  
Intera giornata a disposizione per esplorare l’isola. Sono diversi i luoghi da vedere Ometepe e molti modi per vederli: in minibus privati e pubblici, a cavallo, in bicicletta, in canoa o a piedi. In particolare sono affascinanti i trekking sulle pendici di entrambi i vulcani, da dove si possono raggiungere le lagune formatesi all'interno della caldere. Di grande interesse anche la flora e la fauna dell’isola, che presenta diverse specie autoctone. L’isola conserva anche alcuni resti archeologici e offre delle belle spiagge di sabbia dove è possibile la balneazione e il relax.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - La frontiera con il Costa Rica  
Prima colazione e partenza per la frontiera con il Costa Rica. Superate le operazioni doganali proseguimento verso la zona di La Fortuna, area dove si trova il famoso vulcano Arenal che è il più alto vulcano di tutto il centro America. La regione di San Carlos è ricca di piantagioni di frutta e calde sorgenti termali e l’elemento più caratteristico è l’imponente e maestoso vulcano Arenal, un cono quasi perfetto di 1.633 metri di altezza, che offre uno degli scenari più caratteristici e straordinari del Paese. Il parco è ricco di una flora molto varia e di una fauna ricca e sorprendente, è un vero e proprio paradiso per gli amanti del bird watching ma non mancheranno dei simpatici incontri con le scimmie urlatrici. Pernottamento.

Tappa: 11 - Giorno: 11 - Giornata libera da dedicare all'esplorazione dell'Arenal  
Prima colazione in hotel e giornata libera da dedicare ad una o più attività facoltative. Consigliamo l’escursione ai ponti sospesi dell’Arenal, uno dei migliori progetti di ecoturismo del Costa Rica: grazie a questi ponticelli sospesi nella foresta primaria è possibile godere delle bellezze naturali senza trovare ostacoli sul proprio cammino ed evitando inoltre di avere un impatto negativo sulla foresta, la cui ricca diversità biologica offre un paesaggio impareggiabile. Una delle attività più comuni all’Arenal è il “canopy”, ovvero un percorso in zip line che permette di sorvolare e attraversare le cime degli alberi, proprio dove la concentrazione di animali è più alta.Possibile anche un’escursione alle grotte Venado, formate nel periodo del Miocene, circa venti milioni di anni fa. Una volta sottomarine, oggi fanno parte del paesaggio roccioso della regione. Durante la visita si vedranno le rocce calcaree, le stalattiti, le stalagmiti e i coralli che compongono le caverne. Da non perdere nel pomeriggio l’ascesa al vulcano e la visita delle sorgenti calde, per avere modo di osservare da vicino le attività di questo colosso: emissioni costanti di gas, vapore e acqua, l’esplosione di fuochi “d’artificio”, e terminare infine la visita con un favoloso e rigenerante bagno nelle sorgenti calde.Insomma, in questa giornata la noia è bandita! Queste e numerosissime altre attività sono disponibili in loco, oltre a numerosi percorsi di trekking a piedi, in bici e a cavallo, percorsi in kayak oppure di canyoning.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Partenza da La Fortuna per la capitale San José  
Dopo la colazione partenza per San José, la capitale del Costa Rica. Arrivo, sistemazione in hotel e resto della giornata libero e a disposizione per l’esplorazione della città. Pernottamento.

Tappa: 13 - Giorno: 13 - San José saluto dei partecipanti e fine dei servizi  
Dopo la colazione in hotel saluto dei partecipanti e fine dei servizi.NotaIl tour Viaggi Avventura finisce oggi. Ricordiamo che ogni partecipante è libero di decidere se continuare autonomamente la permanenza in Costa Rica oppure se rientrare in Italia.Lago Suchitlan 2. León 3. Bimbo guatemalteco(1-2. Foto di Davide Viola)


Gallery


Richiedi un preventivo

Email*:  
Data Partenza:
Data Ritorno:
Numero Adulti:
Numero Bambini:
Aeroporto di Partenza:
Vuoi volare in business:
Budget:
Tipo Sistemazione:
Lingua Guida:
 
L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.

 

 

Servizi inclusi nelle quote viaggio

Questi prezzi sono ancorati al rapporto di cambio (1 euro = 1,10 USD) e possono essere soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita da catalogo).

La percentuale pagata in valuta estera è pari al 100% della quota base del viaggio.

 

 

LA QUOTA COMPRENDE

 

  • Minibus privati con autista per tutto l’itinerario (cambio veicolo in ogni nazione)
  • Tutti i pernottamenti in hotel 3/4*
  • Trattamento di sola colazione per tutto il tour 
  • Tour Leader Viaggi Avventura Kel 12 dall’Italia per tutta la durata del viaggio in Centro America

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

 

  • Il volo dall’Italia
  • Tasse di uscita e di entrata dai paesi nei passaggi di frontiera da pagarsi esclusivamente in loco.
  • Tutte le visite e gli ingressi nei Parchi Nazionali, nelle Riserve Biologiche, nei musei e nei siti archeologici
  • Tutti i pranzi, le cene e le bevande
  • Mance a guide e autisti
  • Spese extra di carattere personale e le attività indicate come facoltative
  • Tutto ciò non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

 

 

 

 

 

Bene a sapersi

Per questioni operative o di forza maggiore l’ordine delle visite potrebbe essere variato, mantenendo integro il contenuto del viaggio. Allo stesso modo gli hotel indicati nel programma di viaggio potrebbero essere sostituiti con altri di pari categoria. Gli hotel definitivi verranno confermati nel Foglio Notizie che riceverete con i documenti di viaggio.

 

 

Il circuito prevede per gli spostamenti, secondo il programma, pulmini privati con autisti locali e il carburante incluso.

 

Non c’è nessuna guida locale ma ci sarà il nostro accompagnatore dall’Italia per tutto il viaggio.

 

Si ipotizza tra pasti e escursioni come sottoelencate una spesa totale di 600/700 usd circa per persona:

 

-         Pasti in semplici ristoranti locali e con street food durante il giorno

-         Le escursioni proposte dal programma e incluse nell’ipotesi di spesa prevista sono: escursioni a Suchitoto e lungo la Ruta Maya in El Salvador, a Leon e al Vulcano Cerro Negro, a Granada vulcano, Granada Lago in Nicaragua, Arenal mezza giornata e l’ingresso alle terme del Tabacon in Costa Rica.

 

Ricordiamo che il viaggio appartiene alla linea "Viaggi Avventura"

 

Ci preme ricordare che “Viaggi Avventura” vuole proporre come filosofia del viaggio il concetto “ad ventura”, ciò che capiterà, lasciando al viaggiatore l’autonomia necessaria per vivere emozioni ed esperienze uniche. 

 

Viaggi Avventura significa visitare nuovi Paesi, insieme, in un piccolo gruppo di viaggiatori curiosi, che si vogliono divertire e condividere l’emozione del viaggio in libertà alla scoperta delle persone e dei luoghi con i propri occhi e il proprio modo di intendere il viaggio.

 

Segnaliamo che, per rispondere al meglio a questa filosofia di viaggio, il programma in allegato non comprende i voli aerei che possono essere acquistati autonomamente a partenza garantita, oppure presso di noi in base alle necessità.

 

 

Potrebbero interessarti

Costa Rica
CALA LUNA BOUTIQUE HOTEL
Costa Rica El Salvador Nicaragua
AVVENTURA CENTROAMERICANA
El Salvador Honduras Nicaragua
MOSAICO CENTROAMERICANO
Costa Rica
FLORBLANCA RESORT

Articoli Correlati

Australia
Il primo hotel astrologico al mondo
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle
Argentina Brasile
200 volte Argentina