LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

CROCIERA IN BARCA A VELA ISOLA D’ELBA

EUROPA / Italia

 

 

Siamo a bordo di Dream 1, dove serve solo la voglia di non tenere i piedi a terra e passare le giornate guidati dal vento, dal sole, dalle onde e dal cielo stellato. Siete pronti?

L’Isola d’Elba, è un gioiello dell’Arcipelago Toscano che offre baie incontaminate, piccoli paradisi a portata di barca, mare cristallino e borghi antichi: un viaggio tra le acque solcate dagli antichi romani, dalle navi delle Repubbliche Marinare, intorno a un’isola abitata da popoli paleolitici di cui restano ancora oggi testimonianza, da Fenici, Etruschi, Romani, Barbari e pirati. Pisani, genovesi, fiorentini, napoletani, spagnoli, inglesi e francesi, che capirono la ricchezza e la posizione strategica di questa piccola striscia di terra in mezzo al mare. Anche Napoleone Bonaparte fu rapito dalla bellezza e dalla tranquillità di quest’isola, nonostante fosse stata eletta come luogo di esilio dell’Imperatore, tanto da far costruire due residenze private, la Villa dei Mulini sulla scogliera di Portoferraio e la Villa di San Martino, poco fuori dal paese. E ancora Gli Argonauti, che la leggenda vuole come visitatori dell’Elba durante il loro peregrinare alla ricerca del “vello d’oro”!

Non siete lupi di mare? Poco importa, anzi, per una vacanza in barca non è questo che conta, serve solo la voglia vera di vivere con i piedi lontani da terra, in tutti i sensi. Lasciare che sia il vento a decidere e che il sole pensi al resto di caletta in caletta, di porto in porto. Ogni giorno una meta diversa, una per tutti: per chi del mare vuole godersi solo il relax, per chi preferisce viverlo intensamente con spirito più sportivo per chi vuole unire l’interesse culturale alla vacanza in libertà.

 

Le tappe del nostro viaggio in barca a vela sono certamente tra le più ricercate e con qualche chicca in vero stile Kel 12: da Cavo, grazioso centro marittimo, a Porto Azzurro, antico borgo marinaro e vivace porticciolo turistico; da Capoliveri, antico roccaforte etrusco e guardiano di una delle baie più belle dell’Elba, alla Costa del Sole, magnifica opera d’arte della natura che ospita i magnifici paesi di Chiessi, Fetovaia, Pomonte, Colle d’Orano, Cavoli e Seccheto e le loro fantastiche cale e scogliere di granito, usato nell’antichità per la costruzione del Pantheon e del Duomo di Pisa, passando da Marciana Marina, il più piccolo comune della Toscana, arrivando fino all’Isola di Capraia, gioiello geologico e naturalistico..

L’Isola d’Elba vi sorprenderà per la sua natura incontaminata e rigogliosa, per il mare limpido, puro, colorato e ricco di animali marini, per il grande numero di uccelli, tra cui la rarissima specie del gabbiano corso, per la storia che permea da ogni sua roccia, borgo o porto, per la possibilità di incontrare lungo la navigazione allegri delfini e altre specie marine.

 

Potrete dedicare le vostre giornate ad attività di mare e di terra, alternando bagni, snorkeling e veleggiate a passeggiate nelle località elbane più amate.

 

Non solo mare, non solo graziosi porticcioli turistici e romantiche insenature, non solo l’ottima compagnia dei nostri compagni di viaggio, ma anche il meglio della cucina mediterranea, spesso arricchita ed accompagnata dal Crocus Ilvensis, una specie di zafferano endemico, dei rinomati vini elbani tanto apprezzati da spingere antichi mercanti ad attraversare il mare per giungere fino a qui, vini oggi rappresentati dalle aziende agricole isolane che producono vini DOC e DOCG secondo la tradizione: “l’Isola del vino buono”, diceva Plinio il Vecchio!

 

… tutti gli ingredienti ci sono, salpiamo quindi con Kel 12 alla scoperta dell’Isola d’Elba!

 

 

 

L’ESCLUSIVA BARCA A VELA DI KEL12

 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 1250 Euro

Per questo viaggio non sono previste riduzioni.

Il Club

Questo viaggio dà diritto a 54 Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Kel 12 Circle: il club dei viaggiatori.

Durata

8 giorni e di 7 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 4 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 8 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Porto di Pisa (imbarco) - Cavo, Isola d'Elba (traversata notturna)  
L’imbarco su Dream 1 è previsto alle ore 17:00 al Porto di Pisa, situato al centro del più vasto Parco Naturale della Toscana: il Parco di Migliarino San Rossore, Massaciuccoli che assicura dal mare la vista su impianti dunari rimasti ormai unici nella regione.Dopo un veloce briefing informativo da parte del Comandante e la sistemazione dei bagagli nelle cabine, si parte alla volta dell’Isola d’Elba percorrendo una rotta tranquilla e conosciuta, dalla Liguria alla Toscana, non prima di una piacevole e fresca cena. La navigazione è notturna. Cena e pernottamento a bordo.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Cavo - Porto Azzurro  
L’arrivo all’Isola d’Elba, terza isola italiana per estensione con i suoi 22.350 ettari e parte del Parco Nazionale Arcipelago Toscano, è in mattinata. L’ormeggio è previsto in rada di fronte al porticciolo di Cavo, grazioso centro marittimo e porticciolo turistico nel versante orientale dell’Elba. Prima colazione a bordo e mattinata dedicata al relax, ai bagni e allo snorkeling nella baia di fronte alla “Spiaggia del Cavo” dove, se richiesto, il Comandante sarà lieto di accompagnarvi con il tender. Pranzo a bordo.La navigazione riprende lungo le rigogliose coste dell’Elba fino a Porto Azzurro, antico borgo marinaro visibile già da mare aperto grazie alla Fortezza di San Giacomo, imponente costruzione del ‘600 sulla sommità del promontorio che domina la cittadina. Prima di arrivare a Porto Azzurro e scendere da “Dream 1”, potrete godere di un leggero aperitivo servito a bordo, che renderà l’entrata della baia ancor più romantica.Passeggiare a Porto Azzurro è piacevole: alla base della fortezza si trovano il borgo marinaro e il porticciolo turistico con il suo lungomare che, oltre all’aria allegra delle vacanze, offre anche caratteristici e pittoreschi ristoranti su palafitte. In questo luogo, come in tutto il resto dell’Isola, si passa gentilmente dalla storia, alla natura e al turismo di un moderno porticciolo turistico che mantiene intatto il proprio aspetto.Sbarco e cena libera.Pernottamento a bordo nel porticciolo turistico di Porto Azzurro.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - Porto Azzurro - Capoliveri  
Dopo la prima colazione a bordo si esce dal porticciolo per costeggiare il litorale nelle vicinanze di Porto Azzurro che offre piccole baie e spiaggette di una bellezza naturale unica, dove trascorrere la mattinata tra bagni nelle acque cristalline e bagni di sole. Il pranzo è a bordo per permettervi di godere appieno della vita rilassante in barca.Il rientro e lo sbarco a Porto Azzurro saranno effettuati nel primo pomeriggio, dopo un leggero aperitivo a bordo, per lasciare il tempo di visitare questo splendido paese alla luce del giorno, addentrandosi nelle viuzze e vicoletti del centro ricchi di numerosi negozietti, o visitando le antiche e adiacenti chiese: “Madonna del Carmine” e “Sacro Cuore di Maria” entrambe del XVIII secolo, “San Giacomo Maggiore” risalente al XV secolo – e “Il Polluce”, museo che raccoglie i tesori dell’omonima nave di proprietà del famoso armatore genovese Raffaele Rubattino, naufragata nel 1841 a causa di un abbordaggio da parte di un vapore napoletano… la curiosa storia del suo recupero è tutta raccontata nel museo. A Marciana Alta si trova anche un Museo Archeologico dedicato alle epoche paleolitiche e, uscendo dal paese, dopo pochi chilometri si può trascorrere un po’ di tempo sulla “Spiaggia di Terranera”, di una bellezza rara e conosciuta anche per l’omonimo “Laghetto” verde di origine mineraria, raggiungibile a piedi lungo un sentiero che parte dalla spiaggia di Reale. Sempre a poca distanza da Porto Azzurro si trova l’arenile di Barbarossa, con fondo misto di sabbia e ciottoli. Per chi ha voglia di spostarsi nel verde rigoglioso dopo aver trascorso qualche giorno in barca, esiste la possibilità di recarsi al “Santuario della Madonna di Monserrato”, a 3 chilometri dal porto. Questa costruzione resta a testimoniare ancora una volta l’importante e profonda dominazione spagnola durata un secolo e mezzo, partita proprio da Porto Azzurro con Filippo III Re di Spagna, nel 1603, che si impossessò dell’insenatura naturale di “Longone”, Porto Azzurro appunto. Da qui, oltre ad ammirare la costruzione, potrete godere di uno spettacolo emozionante che porterà il vostro sguardo fino al mare..Sempre a 3 chilometri circa si trova Capoliveri, un paesino nato come fortezza d’altura dell’epoca etrusco-romana e dalla ricca e variegata storia, è arroccato sul punto più alto di un verde promontorio a ovest di Porto Azzurro, da dove domina il golfo sottostante, offrendo un’impagabile vista.Sbarco e cena libera.Pernottamento a bordo nel porticciolo turistico di Porto Azzurro.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Capoliveri - Lido di Capoliveri - Lacona - Cala dell'Innamorata - Marina di Campo  
Prima colazione a bordo e partenza per esplorare la costa sud dell’Isola, attraversando il Lido di Capoliveri, una delle zone più conosciute e attraversando la profonda baia di Lacona, omonima e di fronte a una delle più lunghe spiagge di sabbia e duna dell’isola. Qui, al largo, la sabbia pian piano lascia il posto a rocce, scogli e praterie di posidonia, una pianta acquatica, non un’alga marina, tipica del Mediterraneo, di notevole importanza ecologica e grande produttrice di ossigeno. Tempo a disposizione per relax e snorkeling in questa meta amata anche dai divers. Il pranzo è previsto a bordo, per poi ripartire ammirando i fondali e le calette, passando per la Cala dell’Innamorata, un gioiello elbano, una romantica spiaggia di sabbia e pietrine, meta amata e ambita per lo snorkeling, sia grazie ai fondali ricchi di fauna, sia al particolare contesto paesaggistico, caratterizzato dalla cornice offerta dalle vicine Isole Gemini. A fine giornata, dopo un aperitivo leggero a bordo, si arriva a Marina di Campo, dove ormeggeremo in porto. La cittadina - da decenni una delle più famose e conosciute località turistiche dell’isola, tanto da essere soprannominata negli anni ’50 “la piccola Viareggio” - offre un pittoresco centro storico, la torre di avvistamento risalente all’epoca pisano-medicea, il prezioso porticciolo turistico, numerosi locali e la più lunga spiaggia di sabbia dell’Elba situata in una spettacolare baia, Sbarco e cena libera.Pernottamento a bordo nel porticciolo turistico.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Marina di Campo - Fetovaia - Costa del Sole - Marciana Marina  
Iniziamo la navigazione verso ovest subito dopo la prima colazione a bordo, effettuando la prima sosta a Fetovaia, nella parte sud-occidentale dell’isola, una delle spiagge più amate e suggestive dell’Isola d’Elba. La sua baia, riparata da tutti i venti grazie a rigoglioso promontorio – Punta Fetovaia - offre emozioni forti grazie alla sua bellezza: sabbia dorata, rocce granitiche, il mare blu puntellato di verde e di azzurro.. un’esplosione di colori!Il pranzo è a bordo in rada, dopo il quale si riparte continuando lungo la Costa del Sole che, oltre a Fetovaia, include Chiessi, Pomonte, Colle d’Orano, Cavoli e Seccheto, una delle più varie zone di quest’isola, con montagne, biodiversità e un meraviglioso mare.Gustando un piccolo aperitivo a bordo e dopo aver doppiato Capo Chessi dai paesaggi granitici e rigogliosa macchia mediterranea, entriamo al porticciolo di Marciana Marina, il più piccolo comune della Regione Toscana e uno dei più piccoli d’Italia. Marciana Marina è considerata, da ogni punto da cui la si ammiri, il panorama più bello dell’Isola d’Elba. Tra una rigogliosa vegetazione e incastonato ai piedi del Monte Capanne, il paese accoglie i visitatori nel suo lungomare e nell’antico borgo dedito alla pesca, detto Il Cotone, ricchi di bar, negozi e ristoranti. La Torre Pisana del XII secolo, il Museo Archeologico che raccoglie reperti del paleolitico medio e superiore ritrovati all’Elba, la spiaggia insignita della bandiera blu “La Fenicia” e il “Sentiero dei Profumi”, immerso nella lussureggiante macchia mediterranea, sono le principali attrattive. Sbarco e cena libera.Pernottamento a bordo in porto.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - Marciana Marina - Isola di Capraia  
Prima colazione a bordo e partenza per l’Isola di Capraia, dove arriveremo dopo circa tre ore di navigazione attraverso un mare cristallino. La prima sosta sarà effettuata nel sud dell’isola per divertirsi in acqua, rilassarsi, fare snorkeling e tuffi nelle acque trasparenti e ricche di fauna. Pranzo in rada. Capraia, terza isola dell’Arcipelago Toscano ed anche la più selvaggia, è situata nel Canale di Corsica, è stata fino agli anni ’80 sede dell’omonima prigione. Questa piccola isola è considerata al contrario un grande patrimonio e gioiello geologico, essendo l’unica isola vulcanica dell’Arcipelago. Possiede due centri abitati, il porto e l’antico borgo a ridosso del “Forte di San Giorgio”, risalente al periodo pisano tra l’XI e il XIII secolo. I paesaggi, le baie e le calette sono di una bellezza impagabile, la vegetazione rigogliosa oltreché ricca di piante endemiche e la fauna, molto varia a terra e in mare, comprende l’elegante “gabbiano corso”, la specie più rara al mondo, presente anche in altre zone dell’isola d’Elba. Lasciata la rada scelta dal Comandante, rifocillandosi nel mentre con un veloce e fresco pranzo a bordo, dopo una breve navigazione si raggiunge il porticciolo di Capraia, dove scenderemo a terra e potremo ammirare il borgo che conserva ancora inalterato il suo patrimonio storico ed artistico, lasciato in eredità dalle numerose civiltà arrivate qui nel corso dei secoli a partire da greci e romani. Le tipiche “case a torre” dai tipici color pastello, costruite su tre livelli spesso anche con pietra locale, attendono i viaggiatori con i loro immancabili pergolati di buganvillee e vite.Numerosi i siti da ammirare: l’ex-colonia penale, la Torre del Porto, le chiese di Santo Stefano, Assunta, San Nicola, San Antonio, l’Edificio della Salata, Forte San Giorgio e il Palazzone. Aperitivo light a bordo, ingresso nel porticciolo di Capraia nel tardo pomeriggio e giornata a disposizione.Sbarco e cena libera.Pernottamento a bordo nel porticciolo.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - Isola di Capraia - Porto di Pisa (traversata notturna)  
Prima colazione a bordo e navigazione lungo la costa nord dell’isola che offre mare cristallino, baie incantevoli e, se si ha fortuna, l’avvistamento dei delfini!Pranzo a bordo in rada.La partenza verso Portovenere, per il rientro a casa, inizierà nel tardo pomeriggio, quando si potrà godere dello spettacolo del tramonto, gustando un piccolo aperitivo a bordo per raggiungere il massimo relax.Cena e pernottamento a bordo. La navigazione è notturna.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Porto di Pisa (sbarco)  
L’arrivo al Porto di Pisa è previsto in mattinata e dopo la colazione a bordo sbarcheremo in serata per salutarci con già un briciolo di malinconia…Tramonto a bordo di Dream One


Gallery


Richiedi un preventivo

Email*:  
Data Partenza:
Data Ritorno:
Numero Adulti:
Numero Bambini:
Aeroporto di Partenza:
Vuoi volare in business:
Budget:
Tipo Sistemazione:
Lingua Guida:
 
L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.

 

 

Servizi inclusi nelle quote viaggio

Questi prezzi sono calcolati in Euro quindi non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota individuale di partecipazione comprende:

  • Crociera a bordo di “Dream One” in cabina doppia
  • Assistenza a bordo di Skipper (Comandante) e hostess
  • Trattamento come da programma di viaggio sopra descritto
  • Acqua e vino inclusi nei pranzi a bordo
  • Collegamento WiFi
  • Acqua e soft drink durante la navigazione

 

La quota individuale di partecipazione non comprende:

  • Pasti e bevande non espressamente indicati in programma
  • Attrezzatura per snorkeling/immersioni
  • Trasferimenti via terra
  • Parcheggi
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Tutte le visite, le escursioni e gli ingressi a siti o musei
  • Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “La quota individuale di partecipazione comprende” e nel programma di viaggio sopra descritto

 

Bene a sapersi

  • “Dream 1”, è una bellissima barca di 16 metri armata in modo particolare a prua, per aumentare il confort: le due vele di prua – lo yankee e la trinchetta – sono allestite per lasciare libero ed accessibile il ponte agli ospiti anche durante la navigazione. Si tratta di un Atlantic 55 costruito in Grecia con l’obiettivo di avere una grande comodità, senza rinunciare a prestazioni veliche di altissimo livello.
  • L’ampiezza di ben di 5 metri permette di avere 4 cabine matrimoniali con servizi privati.
  • Gli spazi di “Dream 1” rendono la vita a bordo veramente confortevole, il pozzetto a completa disposizione degli ospiti accoglie sino a 10 persone; il ponte, di massimo rispetto, consente a tutti gli ospiti di trovare posto per stare comodamente sdraiati al sole, così come a poppa, un’ampia spiaggetta permette una piacevole privacy.
  • Sbarchi, imbarchi, cene a terra ed escursioni saranno concordati di volta in volta con il personale di bordo.
  • I tender a bordo è un Lomac 400 (4 mt) con motore Mercury 25hp.
  • A bordo di “Dream 1” saranno presenti pinne dal 36 al 45, maschere e boccaglio, NO TELO MARE. Consigliamo sempre e comunque di portare con sé le proprie.
  • A seconda delle condizioni meteorologiche, del mare e dei venti, i tempi di percorrenza possono variare e saranno subordinati alle decisioni del Capitano. Il Capitano è responsabile dell'imbarcazione, della sicurezza di tutte le persone a bordo e della navigazione. Nel caso in cui lo ritenga necessario, per esempio in caso di avverse condizioni meteorologiche, ha diritto di variare l'itinerario, gli approdi e i porti di sosta, come di fermare l'imbarcazione.
  • Importante segnalare alla conferma di prenotazione eventuali allergie alimentari o richieste di pasti speciali, poiché una volta a bordo non sarà possibile soddisfare le richieste se non quelle comunicate preventivamente.

 

 

Alcuni suggerimenti che renderanno il vostro soggiorno a bordo piacevole ed organizzato.

 

  • Il personale di bordo è a disposizione 24h24 e per tutta la durata della vostra permanenza a bordo. La cabina a loro dedicata si trova a prua con accesso esterno alla barca e separata dalle cabine dei partecipanti.
  • Le distanze in miglia marine e i tempi di percorrenza indicati in programma sono indicativi e si riferiscono alle ore di effettiva navigazione: in caso di deviazioni concordate o decise dal Comandante e in relazione al meteo potrebbero variare.
  • In barca a vela è vietato l'uso delle scarpe, escluso scarpe da vela o scarpe pulite con suola in gomma bianca, da indossare quando il Comandante lo consiglia o in caso di brutto tempo.
  • Per ragioni di sicurezza la conduzione del tender è riservato all'equipaggio.
  • Per ragioni di sicurezza e buona convivenza è vietato fumare all'interno dell'imbarcazione. All'esterno è consentito fumare sottovento ed esclusivamente in pozzetto quando la barca non è in navigazione, utilizzando il posacenere da richiedere all'equipaggio.
  • Obbligatorie borse morbide. Le valigie rigide non possono essere stivate e quindi non saranno accettate a bordo.
  • Lo spazio a disposizione è limitato, consigliamo di portare il necessario, ricordandovi che la maggior parte del tempo a bordo lo trascorrerete in costume. Consigliamo un abbigliamento sportivo, alcuni capi caldi per la sera e vestiti per le uscite serali nelle località di mare.
  • La biancheria così come gli asciugamani nei bagni sono inclusi.
  • Da non dimenticare: set per la pulizia personale (shampoo, balsamo, bagnoschiuma, sapone, dentrificio, ecc.) - una cerata o semplice giacca anti vento - ciabatte in gomma per la doccia nelle marina - cappello per il sole - occhiali da sole – medicinali personali - creme per punture di insetti – repellenti per insetti ed infine cerotti o pastiglie per il mal di mare.
  • Nella dinette è presente una televisione che allieterà tutti gli ospiti.
  • La connessione WiFi è disponibile in tutta la barca. Ricordiamo che il segnale potrebbe essere debole o assente in caso di navigazione ad alcune miglia dalla costa.
  • A bordo è presente una cassetta di Primo Soccorso; il personale di bordo non è legalmente autorizzato a somministrare medicinali da banco (farmaci e/o parafarmaci).

 

 

Potrebbero interessarti

Italia
Puglia: Masseria Bagnara Resort & Spa
Italia Spagna
Silver Spirit: da Civitavecchia a Barcellona
Italia
SICILIA PASQUA BAROCCA
Italia
SCIALPINISMO IN SICILIA: IL VULCANO ETNA

Articoli Correlati

Italia
Le giornate della sogliola in Istria
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle
Austria Italia Svizzera
Sciare sulle Dolomiti Paganella
Albania Balcani Grecia Italia Kosovo Macedonia
Fatti colossi per ritrovare se stessi