LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

EL DORADO

AMERICHE / Colombia

 Colombia: un paese dai contrasti forti, dalla natura rigogliosa e selvaggia, dall’arte coloniale splendida, torna ad essere meta dei viaggiatori più curiosi e intraprendenti.

Bogotà con La Candelaria, storica e coloniale e il Museo Del Oro, il più affascinante e ricco museo di arte precolombiana del Mondo, la particolare spiritualità della Cattedrale del sale di Zapaquirà e la bellezza della cittadina coloniale di Villa de Leyva dichiarata monumento nazionale.

Ma il viaggio che proponiamo non ci porta a visitare solamente le mete classiche ma entreremo nella vera anima della Colombia, il “triangolo del caffè”. Formato dai dipartimenti di Caldas, Quindío e Risaralda seduce il visitatore con l’aroma delle piantagioni di caffè, le delizie del suo paesaggio, l’ospitalità dei suoi abitanti. In questa zona si produce il miglior caffè del mondo. Nel “triangolo del caffè” sarà possibile visitare tipiche fattorie, piantagioni di caffè, località termali e percorrere sentieri ecologici. Oltre al paesaggio indimenticabile, sarà possibile ascoltare i canti dei mietitori e vedere le loro instancabili mani che colgono i frutti migliori per trasformarli in una delle bevande più popolari al mondo. Nel 2011 questi splendidi paesaggi sono stati dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Ci sposteremo poi verso nord e dopo la sosta nella dinamica e culturale Medellin saltiamo a Cartagena de Indias dove si respirano storia e poesia, soprattutto nella città vecchia, ricca di palazzi con colori pastello, balconi e cornicioni delle finestre di un bianco acceso. Cartagena è anche relax e mar dei carabi.

In questo itinerario oltre al poter inserire alcune attività opzionali in corso si potranno abbinare le estensioni pre e post tour di Cano Cristales (da Giugno a Novembre) e il trekking/spedizione alla Ciudad Perdida.

 

La Colombia, oggi molto sicura in tutte le zone che tocchiamo nel nostro viaggio, è ancora poco visitata dal turismo internazionale, ragion per cui è questo il momento migliore per andarci.

 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 1550 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Circle Travel

Il Club

Questo viaggio dà diritto a 90 Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Circle Travel: il club dei viaggiatori.

Durata

10 giorni e di 9 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 7 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 12 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Bogotà  
Incontro di benvenuto in hotel con il nostro Tour Leader o con la guida locale e breve briefing sul nostro viaggio. Pernottamento.Nota:Ricordiamo che ogni partecipante è libero di scegliere se arrivare a Bogotá il giorno dell’inizio del tour oppure uno o più giorni prima per disporre di più tempo per la visita della capitale. Quotazioni su richiesta per le notti aggiuntive.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Bogotà, l'effervescenza creativa della capitale  
Dopo la colazione intera giornata libera a disposizione da dedicare all’esplorazione libera della capitale o per effettuare le attività opzionali. Pernottamento in hotel. Possibili attività a Bogotá: Situata a 2.600 metri sul livello del mare su un vasto altopiano delle Ande ha una popolazione di quasi otto milioni di persone provenienti da tutto il mondo, per questo motivo è la città che più di tutte riflette le diversità culturali dell’intero Paese. Si tratta inoltre del centro culturale più importante della Colombia, un luogo ricco di siti da visitare e di attività da svolgere. Dichiarata Capitale Mondiale del Libro dall'Unesco e Capitale Iberoamericana della Cultura dall’ UCCI, Bogotá è diventata una delle città più importanti del continente, con grandi spazi pubblici verdi, piazze, strade e viali moderni. Bogotá è una città di mostre permanenti di arte di tutte le epoche, di musei religiosi, scientifici, tecnologici e anche di molti spazi interattivi. Il centro storico conosciuto con il nome de “la Candelaria” riunisce un insieme di antichi quartieri che raccolgono un importante patrimonio architettonico, la rinomata Plaza Bolivar al centro della quale si trova la statua di Simon Bolivar il Libertador, La Capilla del Sagrario e il Capitolio. Imperdibili le visite al Museo dell’Oro (chiuso il lunedì) e al Museo di Botero (chiuso il martedì), due meraviglie indimenticabili.Il Museo Botero è una casa coloniale dove sono esposte molte opere di Fernando Botero e tante altre opere d'arte provenienti dalla sua personale collezione, che comprende dei Picasso, Renoir, Matisse, Dalì, Monet e Giacometti. Il “Museo de Oro” raccoglie circa 34.000 pezzi di oggetti in oro e 20.000 pezzi di oggetti di pietra, ceramica, tessili e di pietre preziose appartenenti alle culture Quimbaya, Calima, Tayrona, Sinu, Muisca, Tolima, Tumaco e Madalena. È considerata la collezione più importante del mondo nel suo genere. Nel 2007 ha subito una ristrutturazione completa che oggi permette ai visitatori di godere di un'esperienza interattiva unica nel suo genere. Se il tempo lo consente su può salire al Santuario de Monserrate in funivia fino ai 3140 mslm, da dove si potrà apprezzare un incredibile panorama su Bogotá.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - Bogotà, possibilità di visite a Villa de Leyva e Zipaquirà  
Dopo la colazione intera giornata libera a disposizione da dedicare all’esplorazione libera della capitale o per effettuare le attività opzionali. Pernottamento in hotel. Attività opzionali da Bogotà, da acquistare in loco:Villa De Leyva Partenza con veicolo privato e guida parlante spagnolo/inglese per Villa de Leyva, tipico villaggio ai piedi delle Ande a circa 200 km da Bogotá (3 ore circa) situato ad un’altitudine di 2140 slm. Fondata nel 1572 da Hernán Suarez de Villalobos che la chiamò Andrès Días Venero de Leyva in onore del primo presidente della Nueva Granada (il nome coloniale della Colombia). In epoca coloniale, Villa de Leyva ha svolto un ruolo centrale dove il viceré e il suo entourage trascorrevano molto del loro tempo. Oggi, la città è un gioiello coloniale con la spettacolare Plaza Mayor circondata da antiche dimore coloniali, strade di ciottoli e la chiesa parrocchiale del XVII secolo.Possibilità di visitare il Museo dei Fossili, fondato nel 1977, che si trova a 6 km di distanza da Villa de Leyva ed è stato edificato nel luogo in cui è stato scoperto un Kronosaurus, un rettile marino di oltre 120 milioni di anni lungo 20 metri. Rientro a Bogotá in serata. Cattedrale del sale di ZipaquiraIn mattinata partenza da Bogotá per Zipaquirá, situata a nord della capitale. Lungo il percorso incontreremo le vaste aree dedicate alla coltivazione dei fiori di cui la Colombia è uno dei maggiori esportatori al Mondo. La Cattedrale di Sale è un vero e proprio successo dell’ingegneria. Il luogo prende il nome da Zipa che rappresentava la figura più importante e spirituale della tribù Muisca. L’antica miniera di sale oggi è stata trasformata dall’ingegno dell’uomo in una imponente cattedrale sotterranea, il lungo cunicolo che porta alla Cupola ospita per intero le quattordici stazioni della Via Crucis. Infine si arriva alle tre navate del Duomo che rappresentano la nascita, la vita e la morte di Cristo. Nella navata centrale è l'altare maggiore, sopra il quale si trova l’enorme croce alta 16m in altezza realizzata dall'artista colombiano Carlos Enrique Rodriguez. Le due escursioni possono essere effettuate nella stessa giornata (in questo caso la visita di Zipaquirá sarà indipendente e più breve)Il costo sarà da 70 a 140 USD a seconda del numero di partecipantiIngresso a Zipaquirá: 20 USD circa

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Bus di linea per Armenia, benvenuti nella regione cafetera!  
Dopo la colazione trasferimento al Terminal dei bus di Bogotá e partenza con autobus di linea per Armenia. Il tragitto diurno ha una durata di circa 8 ore.Si tratta di un trasferimento lungo ma ampiamente ripagato dal paesaggio che vedremo scorrere dal finestrino e dal sapore del viaggio “on the road” sui mezzi locali. Si tratta di bus turistici belli e confortevoli ma che ci permettono di vivere più da vicino e più intensamente l’esperienza colombiana. Arrivo ad Armenia e trasferimento in una finca (sistemazione tipica). Armenia è capoluogo del Quindio, uno dei dipartimenti che insieme a Caldas, Quindío e Risaralda forma il “triangolo del caffè”, che seduce il visitatore con l'aroma delle piantagioni di caffè, le delizie del suo paesaggio, l’ospitalità dei suoi abitanti.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Armenia. Alla ricerca delle origini del caffè tra natura esuberante e haciendas colorate  
Dopo la prima colazione prima parte della giornata dedicata alla visita delle piantagioni di caffè tra le colline tappezzate di piantagioni. Nell’Eje Cafetero colombiano si produce il miglior caffè del mondo. In questo tour sarà possibile visitare tipiche fattorie e piantagioni di caffè. Oltre al paesaggio indimenticabile, sarà possibile ascoltare i canti dei mietitori che evocano tutto il duro lavoro e la dedizione che sono presenti in una tazza di caffè, gli sforzi instancabili delle mani che colgono i frutti migliori che sono trasformati in una delle bevande più popolari al mondo. Gli splendidi paesaggi del Triangolo del Caffè nel 2011 sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. A seconda del periodo in cui verrà effettuato il viaggio sarà possibile assistere alle diverse fasi che caratterizzano il lavoro nelle piantagioni e la lavorazione dei chicchi.Nel pomeriggio, visita a Pijao, un paesino del Quindío che ha mantenuto la sua originalità e la sua identità come se il tempo non fosse mai passato, le case conservano ancora la tipica architettura dei villaggi della zona, con le case colorate che circondano la piazza principale. Vivremo l’esperienza con la gente del luogo familiarizzando con una tazza di caffè, e ci sentiremo tutti a casa.Attività opzionali, da pagarsi in loco:Café experience nell’Hacienda Combia (43 USD circa)Si tratta di vivere un’esperienza all’interno della Hacienda Combia che mette il visitatore a contatto con tutto il ciclo produttivo del Caffè. L’esperienza è collaborativa e si sviluppa su un percorso lungo 7 stazioni collegate tra loro da sentieri all'interno della piantagione di caffè e che permette al visitatore di conoscere gli elementi naturali che alimentano la catena di produzione del caffè dal suolo alla tazzina.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - Armenia. Visita al villaggio tradizionale di Salento e alla Valle di Cocora famosa per le sue altissime palme  
Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione a Salento e alla Valle de Cocora. Questa valle si trova nelle montagne centrali del dipartimento di Quindio e fa parte del Parque Nacional de los Nevados, luogo ideale per ammirare la "palma de cera” l'albero nazionale della Colombia, che può raggiungere l'impressionante altezza di 60m. Da Salento alla Valle de Cocora il trasferimento sarà fatto in Willies jeep, il tipico trasporto della regione. Arrivati nella valle sarà possibile effettuare delle escursioni a piedi o cavallo nella foresta per assaporare al meglio la biodiversità di questo luogo. Nel pomeriggio visita di Salento, il villaggio più bello e caratteristico di questa regione con le sue case antiche pitturate con colori pastello e costruite con bamboo intrecciato e fango. Pernottamento in hotel.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - Bus di linea per il capoluogo dell'Antioquia, la dinamica Medellin  
Dopo la colazione trasferimento alla stazione dei bus di Armenia e imbarco sull’autobus di linea per Medellin. Percorso diurno di circa 7 ore. Arrivo e trasferimento in hotel. Resto della giornata libero a disposizione. Pernottamento in hotel.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Medellin e Botero. In serata bus di linea notturno per Cartagena  
Dopo la colazione, sistemazione dei bagagli presso il deposito dell’hotel e gran parte della giornata libera e a disposizione per esplorare la città di Medellin. In serata trasferimento al Terminal dei bus di Medellin e partenza con bus di linea per Cartagena. Percorso notturno di circa 12 ore. Pernottamento in bus.Medellin è la seconda città della Colombia, situata a 1540 m slm e soprannominata “città dell'eterna primavera” per il suo clima temperato che dura tutto l’anno, grazie alle Ande che la circondano e la riparano. Medellin è una città dinamica dove l'economia è florida grazie all’industria tessile e all’attivissimo mercato dei fiori. Recentemente Medellin ha subito una sensazionale trasformazione diventando una delle più gradevoli città colombiane. Il viaggiatore potrà godere di un ottima viabilità e rimarrà conquistato dalle vedute mozzafiato che la città offre. Oggi è una delle città più sicure di tutta l'America Latina, i suoi abitanti amano il divertimento e sono sempre lieti di accogliere i turisti. Cosa vedere a Medellin (a piedi, in taxi o metropolitana) Museo de Antioquia. È il secondo museo più antico della Colombia e fra i più importanti del paese. È situato nell'imponente Palacio Municipal e propone collezioni che spaziano dal periodo precolombiano all'epoca coloniale e dall'indipendenza fino a giungere all'arte moderna. La donazione più significativa proviene dal suo illustre artista concittadino Fernando Botero, il quale ha donato 92 sue opere e 22 di artisti modernisti e contemporanei da lui stimati e fra i più affermati a livello internazionale, come per esempio Pablo Picasso.Plazoleta de las Esculturas Ospita più di 20 opere realizzate da Fernando Botero. Basilica de la Candelaria Domina il Parque Berrio ed è la più importante chiesa della città. Venne costruita nel 1770 circa e propone al suo interno alla vista del visitatore un soffitto a cassettoni ottimamente realizzato, con una statua del Señor Caido (il Cristo caduto). Ermita de la Veracruz. La più antica chiesa della città. L’inizio della sua costruzione probabilmente risale al 1682 e la sua consacrazione si inquadra nel 1803. La facciata in pietra è molto suggestiva, come lo sono anche i favolosi interni i cui colori predominanti sono il bianco e l'oro. La Gorda Si tratta di un busto femminile realizzato in bronzo da Botero ed esposto proprio di fronte al Banco de la Repùblica nel Parque Berrìo. Il centro di Medellin sembra infatti quasi una vasta galleria d'arte a cielo aperto. Pàjaro de Paz Vale a dire “Uccello della pace”, è un'altra delle tre sculture di Fernando Botero posizionata nel Parque San Antonio. Monumento a la Vida Sinuoso monumento alla vita realizzato da Rodrigo Arenas Betancur, autore dei monumenti più amati della Colombia. Monumento a la Raza Altra maestosa opera appartenente a Rodrigo Arenas Betancur. Il monumento narra mediante suggestive sinuosità in metallo la storia di Antioquia. Jardìn Botanico Inaugurato nel 1978, è un orto botanico che vanta 600 specie fra alberi e piante, un lago, un erbario, un auditorio e l'Orquideorama che ospita una mostra di orchidee nei mesi di marzo e aprile.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Cartagena de Indias sul caribe colombiano, città Patrimonio dell'Umanità  
Arrivo al mattino al Terminal dei bus di Cartagena de Indias e trasferimento in hotel. Resto della giornata in relax o dedicato al primo contatto con l’armonia del centro storico coloniale della città caraibica. Pernottamento in hotel.Attività opzionali, da acquistare in loco:City tour collettivo di mezza giornata di Cartagena con guida in spagnolo/inglese (30 USD circa)L'itinerario inizia con la visita della zona moderna di Cartagena per poi continuare con la visita della parte storica entro le mura. Si prosegue poi con la visita del Convento della Popa e del Castillo de San Felipe. Infine una breve passeggiata per il centro storico di Cartagena per ammirare strade, monumenti, parchi, chiese e luoghi di interesse. Isla del Encanto. Attività balneari e relax nei caraibi colombianiDopo la prima colazione trasferimento al molo di imbarco e partenza con barca veloce per l’escursione collettiva di una giornata intera (dalle 8.00 alle 16.30) all’Isla del Encanto situata nell’Arcipelago delle Isole del Rosario, con pranzo tipico incluso e assistenza in spagnolo. Deliziosa isola dell’arcipelago delle isole del Rosario l’Isla del Encanto è una delle poche isole a possedere una lunga spiaggia bianca di 300 metri e mare cristallino. La navigazione su lancia veloce dura un’ora circa. Rientro al molo e trasferimento in hotel.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - Cartagena de Indias, saluto dei partecipanti e fine del tour  
Colazione, saluto di tutti i partecipanti e fine del tour. Nota:Il tour finisce oggi. Ogni partecipante è libero di scegliere se proseguire la propria permanenza a Cartagena oppure se rientrare in Italia. Questo giorno coincide inoltre con il primo giorno del tour “Teyuna, trekking alla Ciudad Perdida”, che da Cartagena ci porta a Santa Marta per un trekking di 5 giorni e 4 notti che ci permetterà di raggiungere la mitica “Ciudad Perdida”, sito archeologico immerso nella foresta. Il trekking è fortemente sconsigliato solo ad agosto, per le piogge che potrebbero rendere molto più difficoltoso il percorso. Preventivo su richiesta.1. Eje Cafetero 2. Cartagena 3. Villa de Leyva


Gallery


Richiedi un preventivo

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.








Servizi inclusi nelle quote viaggio

Questi prezzi sono ancorati al rapporto di cambio (1 euro = 1,10 USD) e possono essere soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita da catalogo).

La percentuale pagata in valuta estera è pari al 100% della quota base del viaggio.

 

LA QUOTA COMPRENDE

 

  • Tutti pernottamenti in hotel 3 stelle, boutique o fincas come descritti nel programma (o similari)
  • Trasporti in confortevoli bus locali per le tratte:

-         Bogotà – Armenia

-         Armenia – Medellin

-         Medellin – Cartagena (Bus notturno)

  • Tutti i trasferimenti Terminal Bus/Hotel e viceversa come descritti nel programma
  • Trattamento di sola colazione
  • Guide locali parlanti spagnolo per le escursioni incluse nel programma nel triangolo del Caffè
  • Escursione intera giornata a Salento e alla Valle di Cocora
  • Escursione di mezza giornata a Pijao con visita ad una piantagione di caffè 
  • Tour Leader Viaggi Avventura Kel 12 dall’Italia per tutta la durata del viaggio in Colombia al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

 

  • Il volo dall’Italia e i voli interni
  • Tutte le visite e gli ingressi (tranne nell’Eje Cafetero)
  • Tutte le attività segnalate come opzionali
  • I pasti, le bevande, le mance, gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”

 

Bene a sapersi

Per questioni di organizzazione o di forza maggiore, l’ordine delle visite potrebbe essere variato, mantenendo integro il programma di viaggio

Allo stesso modo gli hotel indicati nel programma di viaggio potrebbero essere sostituiti con altre strutture di pari o superiore categoria.

 

CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO

 

Il viaggio secondo la formula proposta consente di gestirsi diversi momenti liberi nelle città. Il Programma è intenso ma con tempi ottimizzati per consentire l’effettuazione delle eventuali opzioni alternative suggerite.

Tutti i trasferimenti saranno via terra con comodi e confortevoli bus di linea, per queste tratte consigliamo di portarsi a bordo un caldo “pile” in quanto è abitudine tenere all’interno del veicolo l’aria condizionata al massimo.

Viaggiando in Colombia potremo osservare un certo clima rilassato e una generale minore efficienza rispetto ai nostri canoni. Ciò è dovuto in parte al carattere “latino” del paese, ma anche al fatto che la Colombia non si è aperta da molti anni al turismo, in particolare per quanto riguarda le zone centrali del Paese.

 

Ricordiamo che il viaggio appartiene alla linea "Viaggi Avventura"

 

Ci preme ricordare che “Viaggi Avventura” vuole proporre come filosofia del viaggio il concetto “ad ventura”, ciò che capiterà, lasciando al viaggiatore l’autonomia necessaria per vivere emozioni ed esperienze uniche. 

 

Viaggi Avventura significa visitare nuovi Paesi, insieme, in un piccolo gruppo di viaggiatori curiosi, che si vogliono divertire e condividere l’emozione del viaggio in libertà alla scoperta delle persone e dei luoghi con i propri occhi e il proprio modo di intendere il viaggio.

 

Segnaliamo che, per rispondere al meglio a questa filosofia di viaggio, il programma in allegato non comprende i voli aerei che possono essere acquistati autonomamente a partenza garantita, oppure presso di noi in base alle necessità.

 

Potrebbero interessarti

Colombia
NATURALEZA COLONIAL
Colombia
REALISMO MAGICO
Colombia
L'ORO DEI MUISCA
Colombia
CAPODANNO A CARTAGENA DE INDIAS

Articoli Correlati

Argentina Brasile
200 volte Argentina
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle
Australia
Il primo hotel astrologico al mondo