LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

MUANG LA, OASI DI PACE e MINORANZE ETNICHE

ASIA / Laos

Vi proponiamo un itinerario classico in Laos, alla scoperta delle principali attrattive naturalistiche e culturali del paese.

Navigherete attraverso il paesaggio dei villaggi laotiani lungo il Mekong, le minoranze etniche laotiane dei Ikhor e dei Hmong,  le grotte di Pak Ou, lo Shangri-Lao Explorer Camp”, per un giro orientativo del campo e l’ introduzione alla conoscenza degli elefanti e Luang Prabang, uno dei patrimoni culturali dell’ Umanità, sotto la protezione dell’ UNESCO.

Il periodo ideale di effettuazione del viaggio è da ottobre ad aprile.

Vi invitiamo a contattarci per ricevere un preventivo dettagliato o per elaborare il viaggio su misura più adatto alle vostre esigenze e personalizzato secondo le vostre richieste, affidandovi alla nostra esperienza e profonda conoscenza della destinazione: vi assisteremo nella scelta del vettore aereo, delle strutture alberghiere e dei servizi consoni alle vostre necessità al fine di confezionare il vostro viaggio dei sogni.

 


Prezzo del Viaggio

Il prezzo di questo viaggio è ancora in fase di definizione

Per questo viaggio non sono previste riduzioni.

Il Club

Questo viaggio dà diritto a 80 Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Circle Travel: il club dei viaggiatori.

Durata

11 giorni e di 10 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 2 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 2 - Arrivo a Luang Prabang la capitale del Regno di Lan Xang, il primo grande Stato laotiano.  
Arrivo all’aeroporto di Luang Prabang, l’antica capitale del Regno di HYPERLINK "http://it.wikipedia.org/wiki/Lan_Xang" \o "Lan Xang" Lan Xang, il primo grande Stato laotiano. Incontro con la guida locale parlante inglese e trasferimento in albergo.Pernottamento in albergo.

Tappa: 2 - Giorno: 3 - Visita della città: il Royal Palace Museum, il Wat Xiengthong ed il Monte Phousi. In serata si assisterà ad una cerimonia Basi  
Dopo la prima colazione iniziamo il giro città con una visita al Royal Palace Museum (chiuso il martedì), che custodisce fra antichi tesori, il prezioso Phra Bang, Buddha khmer simbolo del “Regno di un milione di elefanti”. A seguire visiteremo il magnifico Wat Xiengthong con il particolare tetto, un esempio della classica architettura laotiana. Si visiterà inoltre il bellissimo Wat Mai e lo stupa di Wat Visoun. Subito dopo si visiterà l’ Arts and Ethnology Centre per conosce e meglio capire le minoranze etniche che vivono in Laos, i loro costumi, le loro tradizioni. L’ultima visita della giornata sarà la salita sulla cima del Phousi,il “monte meraviglioso” per una piacevole esplorazione dei segreti dello stupa dorato e per godersi la bellissima vista della città e del Mekong. Alla sera prenderemo parte ad una cerimonia tradizionale chiamata Basi.Pernottamento in albergo.

Tappa: 3 - Giorno: 4 - Intera giornata al Shangri-Lao Explorer Camp  
Prima colazione in albergo.Verso le 08.00-08.30 incontro con la Vostra guida locale e partenza con minivan privato per lo “Shangri-Lao Explorer Camp”, a 15 km da Luang Prabang.All’arrivo, giro orientativo del campo ed introduzione alla conoscenza degli elefanti.La vostra esperienza al campo inizierà con l’attraversamento del fiume continuando per un’ora e mezza attraverso la foresta di teak, la giungla e passando per le colline fino a raggiungere la valle protetta di Huay Sae. Lungo il percorso sarà possibile fermarsi per ammirare lo spettacolare panorama della vallata del fiume Nam Khan.Giunti alla Huay Sae Valley si lasceranno gli elefanti per rilassarsi nella giungla e gustare un ottimo pranzo della cucina laotiana nei pressi delle cascate. (secondo il livello dell’acqua sarà possibile rinfrescarsi con un bagno nelle piscine naturali).Si continuerà per un’ora e mezza per una passeggiata-trekking lungo il meraviglioso ruscello Huay Sae, attraversando ponti sospesi di bamboo immergendosi nella fitta giungla per meglio conoscere questo importante ecosistema.Lasciato il sentiero e la vallata, il vostro bagaglio sarà trasportato dai tradizionali cavalli della tribù Hmong. Questi piccoli cavalli-portatori vi accompagneranno per gli ultimi 30 minuti di trekking attraverso campi coltivati, piantagioni e foresta di Teak. Ammirerete il panorama mozzafiato delle montagne circostanti mentre la vostra guida vi parlerà delle colture locali e dei metodi di coltivazione.E per terminare rientro al campo scendendo il fiume Nam Khan a bordo di una lussuosa zattera di bamboo ammirando i villaggi tradizionali e le attività dei locali lungo il fiume. La discesa sarà molto lenta e rilassante.Verso le 16.30-17-00 partenza dal campo per Luang Prabang con minivan riservato.Pranzo al villaggio degli elefanti. Pernottamento in albergo.

Tappa: 4 - Giorno: 5 - Di prima mattina si assisterà al Tak Bat. Visita quindi ad un'azienda agricola Bio ed alle cascate Khuang Si  
Questa mattina presto prenderete parte al Tak Bat o questua dei monaci, ovvero un rituale Buddista antichissimo che ancora oggi in Luang Prabang viene seguito dai locali.Trasferimento quindi in auto in un’ azienda agricola Bio dove sarete accolti da una guida locale specializzata. Avrete la possibilità di interagire e sperimentare ogni passo del raccolto del riso e come vengono creati i vari utensili. La visita terminerà con l’assaggio dei prodotti derivati dal riso. Avrete modo di apprezzare i Lao che ancora oggi raccolgono il riso senza utilizzare alcun macchinario moderno.Al termine proseguirete per le bellissime cascate di Khuang Si dove sarà possibile rinfrescarsi o nuotare in una delle piscine naturali o passeggiare lungo i sentieri della foresta circostante.Nei pressi della cascata è anche possibile visitare il Bear Rescue Centre ovvero un’organizzazione che protegge un particolare esemplare di orso Asiatico. Sulla strada del ritorno sosta presso Ock Pop Tok dove vi verrà spiegato il sistema tradizionale della lavorazione della seta.Pranzo pic-nic alle cascate.Pernottamento in albergo a Luang Prabang.

Tappa: 5 - Giorno: 6 - Lasciata Luang Prabang ci dirigiamo verso Nord per raggiungere la cittadina di Muang La  
Subito dopo la prima colazione partenza verso Nord per raggiungere la cittadina di Muang La. Nel primo tratto di questo meraviglioso percorso Costeggeremo lo stupendo Nam Ou e dopo la pausa pranzo (non incluso)A Pakmong si inizierà la seconda parte del tragitto dove il panorama cambia completamente. Questo tratto di strada è interessante dal punto di vista etnologico per i numerosi villaggi di minoranze etniche che si trovano in quest’area. Visiteremo alcuni di questi villaggi tra cui Ban Xong Ja, un interessantissimo villaggio Hmong.Arrivo a Muang La nel tardo pomeriggio Cena e pernottamento in albergo.

Tappa: 6 - Giorno: 7 - Incontro con le minoranze etniche Ikhor e Hmong  
L’escursione di oggi ci porterà alla visita di alcuni villaggi di due tipiche minoranze etniche Laotiane, ovvero gli Ikhor ed i Hmong.Il percorso in 4x4 ci porterà attraverso uno stupendo paesaggio, saliremo fino a circa 1000 metri di altezza dove si godrà di una vista memorabile di tutta l’area circostante. La prima sosta sarà presso un bellissimo villaggio Ikhor completamente isolato dalla “civilizzazione”. L’etnia degli Ikhor ha radici in Yunnan e Tibet ed è una delle poche etnie a non essere stata influenzata dalla modernità. Subito dopo il pranzo (pic-nic) andremo a visitare il villaggio Hmong di Ban Tauser che si trova a 45 minuti di cammino dal precedente villaggio. Questa etnia è originaria del Tibet ed oggi scopriremo tutti i loro usi, costumi e stile di vita. Il tragitto che ci condurrà a questo villaggio è unico, disseminato di tantissimi belvedere dove è possibile scattare fotografie eccezionali.Rientro in albergo nel pomeriggio.Cena e pernottamento.

Tappa: 7 - Giorno: 8 - A bordo di una barca che discende lungo il fiume Nam Ou, si raggiunge il pittoresco villaggio di pescatori di Nong Khiaw  
Questa mattina subito dopo colazione verrete trasferiti in auto o minivan fino alla cittadina di Muang Khua per salire a bordo di una barca e discendere lungo lo scenografico fiume Nam Ou, fino a raggiungere il pittoresco villaggio di pescatori di Nong Khiaw. Lungo la discesa vi fermerete in diversi villaggi rurali tra cui il villaggio Khmu di Ban Sob Jaem accessibile solo in barca. Si giungerà a Nong Khiaw nel pomeriggio e per chi lo desidera si potranno noleggiare delle biciclette per ammirare lo scenario offerto da questa stupenda cittadina che ha la fortuna di avere una delle attrazioni naturali più spettacoli del Nord del Laos: alte montagne calcaree che si “tuffano” nel fiume, uno spettacolo mozzafiato.

Tappa: 8 - Giorno: 9 - La navigazione continua fino a Luang Prabang con sosta alle grotte di Pak Ou  
Dopo la prima colazione si rientrerà a Luang Prabang. Lungo il percorso sosta al villaggio di Pak-Ou che si trova alla bocca del fiume Nam Ou River, per visitare le grotte di Pak Ou "La Grotta dei 1000 Buddha". Ci fermeremo inoltre in alcuni villaggi per ammirare lo scenario offerto dalle grotte calcaree che vi lasceranno senza fiato. Si continuerà il viaggio navigando sul Mekong fino ad arrivare a Luang Prabang ovvero uno dei patrimoni culturali dell’ Umanità, sotto la protezione dell’ UNESCO. Pernottamento in albergo.

Tappa: 9 - Giorno: 10 - Trasferimento in aeroporto  
Prima colazione in albergo.In mattinata trasferimento in aeroporto.


Gallery


Richiedi un preventivo

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.








Servizi inclusi nelle quote viaggio

 

Bene a sapersi

  • Per questioni operative o di forza maggiore l’itinerario e gli hotel potrebbero subire variazioni.
  • L’ordine delle visite ed escursioni in ciascuna località può essere soggetto a variazioni per motivi di opportunità contingenti, senza compromettere le peculiarità del viaggio.
  • I tempi di percorrenza riportati nel programma sono indicativi e dipendono dal traffico/condizioni delle strade/livello del Mekong/soste fotografiche richieste dal gruppo.
  • Nel corso del tour è prevista una breve camminata/trekking di 45 minuti per permettere di avvicinare le minoranze etniche Hmong di Ban Tauser  
  • E’ importante sottolineare che le guide del Laos, sebbene molto gentili e disponibili, non possono essere paragonate per conoscenza della lingua straniera, professionalità e preparazione culturale alle guide locali che si trovano in altri Paesi asiatici. 
  • Le visite ai templi si effettuano senza scarpe (consigliato munirsi di un paio di calzini).
  • Nel Laos sono presenti due stagioni determinate dai monsoni. La stagione secca va da inizio novembre a marzo e costituisce il periodo migliore per visitare il paese grazie al caldo sopportabile durante il giorno e a notti relativamente fresche, cielo terso e limpido, tranne al nord e nelle valli dove rimane abbastanza nuvoloso. Il mese di aprile è il più caldo dell’anno. La stagione delle piogge inizia a maggio e si protrae fino a metà ottobre con forti rovesci ed elevato tasso di umidità.

 

Potrebbero interessarti

Laos
LAOS PANORAMA
Birmania Cambogia Laos
LAOS E ANGKOR, BIRMANIA
Cambogia Laos
LAOS E ANGKOR, TRA I MANGIATORI DI FIORI DI LOTO
Laos
MUANG LA, OASI DI PACE E MINORANZE ETNICHE

Articoli Correlati

Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle
Giappone
A caccia di foglie