LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

Rajasthan e Agra


Prezzo del Viaggio

Il prezzo di questo viaggio è ancora in fase di definizione

Per questo viaggio non sono previste riduzioni.

Il Club

Questo viaggio dà diritto a 80 Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Kel 12 Circle: il club dei viaggiatori.

Durata

12 giorni e di 11 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 8 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Arrivo a Delhi e sistemazione in albergo  
Arrivo nella capitale.Possibilità di sistemazione negli hotel selezionati da Kel 12:Per Delhi la nostra sceltà è caduta su:Le Meridien New Delhi elegante e moderno albergo 5 stelle, dotato di tutti i comfort (pasti liberi). HYPERLINK "http://www.starwoodhotels.com" www.starwoodhotels.com, ideale per chi vuole stare in centro città potendo fare una passeggiata in piena libertà.The Claridges Hotel. Albergo in stile coloniale con un ottima posizione e un ristorante di assoluto livello.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Partenza per la zona dello Shekhawati, la regione semidesertica famosa per l'eredità della ricca comunità Marwar proprietaria degli haveli affrescati; arrivo al Castle Mandawa e sistemazione  
Partenza per la zona di Shekhawati, la regione semidesertica famosa per l’eredità culturale del popolo locale e della ricca comunità Marwar proprietaria degli haveli affrescati. La maggior parte di questi haveli fu costruita fra il 1860 e il 1900 dai Bania, mercanti divenuti celebri come Marwar, che si erano avventurati a Calcutta e nei nuovi centri commerciali indiani. Il successo negli affari sviluppò un desiderio di predominio architettonico. Con il passare del tempo gli haveli cominciarono ad essere trascurati e oggi le cittadine della regione sono divenute strane città fantasma, gremite di splendide dimore abbandonate. Arrivo a Mandawa e sistemazione in hotel selenzionato da Kel 12.Cena e pernottamento.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - Proseguimento per Bikaner, situata nel deserto del Thar e visita al Forte di Junagarh  
Proseguimento per Bikaner situata nel deserto del Thar, in un orizzonte sconfinato e irreale, punteggiato qua e là da piccoli villaggi costruiti in argilla e da carovane di cammelli. Al pomeriggio si visita il Forte di Junagarh. Eretto nel 1588 dal raja Raj Singh, racchiude all'interno di massicci bastioni di arenaria splendidi palazzi con graziosi padiglioni da cui troneggiano numerose balconate. La parte più antica del complesso, Lal Niwas, è uno spettacolo di decorazioni floreali stilizzate in rosso e oro. Pernottamento in hotel da noi selezionato.Trattamento di pernottamento e prima colazione.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Si continua per Jaisalmer, la città più occidentale del Rajasthan, in pieno deserto  
Partenza per Jaisalmer, la città più occidentale del Rajasthan ubicata in pieno deserto. Il deserto del Thar è al mondo quello con la maggiore pressione antropica e animale; sul suo territorio vivono 8 milioni di persone e 16 milioni di animali, fra cui 650 mila dromedari. La vista di Jaisalmer si presenta come un miraggio di torrioni ocra sulla sommità di un colle che domina la piana. Sistemazione in hotel selezionato da Kel 12. Mezza pensione (pranzo libero).

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Jaisalmer è la "regina del deserto" con i sui haveli, le piazzette, i templi jainisti e le suggestive dune  
Jaisalmer, regina del deserto, ebbe un lunghissimo periodo di prosperità poiché le carovane, che attraversavano queste zone aride e desolate in direzione del Sind, vi passavano per rifornirsi d’acqua e di mercanzie. Il passato di questa meravigliosa città si legge attraverso i suoi numerosi monumenti, gli incredibili palazzi di filigrana (haveli), le piazzette, i templi jainisti. In questo luogo magico, tutto, dall’architettura delle case e dei templi, ai volti e costumi della gente, riporta indietro nel tempo. La visita si rivela, dunque, altamente suggestiva. Al tramonto, trasferimento sulle dune a 45 km dalla città. Mezza pensione (pranzo libero).

Tappa: 6 - Giorno: 6 - Di buon mattino partenza per Jodhpur, la"città azzurra"; salire al Forte di Mehrengarh è uno spettacolo indimenticabile!  
Di buon mattino partenza per Jodhpur, la “città azzurra” che si frastaglia intorno alle pendici irregolari della sua rocca. L’azzurro, il colore degli dei, un tempo distingueva le case dei bramini, la casta sacerdotale egemone nella società indiana. Salire al Forte Mehrengarh, oggi sede di un interessante museo, è uno spettacolo indimenticabile: arroccato su un declivio roccioso, si staglia imponente e maestoso con le sue mura, le torri cilindriche e le sette porte fortificate. L'ultima di esse, la Laha Pol, Porta di Ferro, riporta le impronte delle rani della città sacrificatesi sulla pira dei loro sposi nella cerimonia del sati. Mezza pensione (pranzo libero). Pernottamento hotel selezionato da Kel 12.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - Si parte per Udaipur, lungo la strada sosta al superbo tempio jainista di Ranakpur  
Si parte per Udaipur. Lungo la strada sosta al superbo tempio jainista di Ranakpur, meta di pellegrinaggi da tutte le parti dell’India. La visita, che si effettua rigorosamente a piedi nudi, consente di ammirare i ricchi ornamenti del tempio dedicato ad Adinath. Complesso nel disegno e gigantesco nelle proporzioni sconcerta ed ammalia al contempo. Il gioco di luci ed ombre creato dai 1444 pilastri scolpiti che lo sostengono, durante i diversi momenti della giornata, esercita un fascino magico. Proseguimento per Udaipur, la “città dell’aurora” sospesa nel mito e nella storia, fantastica e leggendaria, romantica e raffinata. Al tramonto escursione in barca sul Lago Pichola per ammirare la città in tutta la sua bellezza. Mezza pensione (pranzo libero). Pernottamento in hotel selezionato da Kel 12.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Visita di Udaipur "la città dell'aurora" e proseguimento per il colorato villaggio di Deogarh  
Visita al City Palace, un tempo fastosa dimora dei sovrani del Mewar e oggi museo. Arroccato su una collina affacciata sul Lago Pichola, il complesso edificio si presenta come un miscuglio di severa architettura militare rajput all'esterno e di sontuosa arte decorativa all'interno. Proseguimento per il colorato villaggio di Deogarh e sistemazione in hotel. Trattamento di pernottamento e prima colazione.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Proseguimento per Jaipur con sosta a Pushkar  
Proseguimento per Pushkar (140 km, 3 ore), tranquilla cittadina con 500 templi e 52 ghats posta sulle rive di un piccolo lago. Per gli hindu è particolarmente importante perché accoglie l’unico tempio dell’India dedicato a Brahma, il Creatore dell’Universo. Nel tardo pomeriggio arrivo a Jaipur, la “città rosa” capoluogo del Rajasthan. Mezza pensione (pranzo libero). Sistemazione in hotel selezionato da Kel 12.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - Escursione alla famosa Fortezza di Amber e nel pomeriggio visita di Jaipur  
Escursione alla famosa fortezza-palazzo di Amber del XVI sec situata ad 11 km da Jaipur. Saliti alla reggia in jeep (consigliamo le jeep al posto degli elefanti perché gli elefanti sono pochi e solitamente si deve fare una coda di 2-3 ore per prenotarli; la guida sul momento sceglierà la soluzione migliore), il panorama sulla vallata è splendido ma ancor più stupefacente è lo spettacolo delle architetture moghul e delle decorazioni, che culminano nei mosaici formati da specchi e stucchi del “Palazzo del piacere”. Al pomeriggio visita del Palazzo di Città e dell’osservatorio astronomico. Prima di rientrare in albergo, passeggiata nel bazar in rickshaw. Mezza pensione (pranzo libero).

Tappa: 11 - Giorno: 11 - Trasferimento ad Agra per visitare il famosissimo Taj Mahal  
Al mattino trasferimento ad Agra, l’antica capitale della dinastia HYPERLINK "http://guide.supereva.com/india/interventi/2005/03/203164.shtml" Moghul in alternanza con Delhi. Lungo il percorso sosta a Fatehpur Sikri (40 km da Agra), la bellissima città voluta da Akbar e poi abbandonata. Ad Agra visita del Forte in arenaria rossa fatto costruire da Akbar il Grande e dichiarato dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità. Poco lontano dalla fortezza si trova l’altro famosissimo monumento della città: il Taj Mahal (chiuso il venerdì), dichiarato nel 2007 una delle cosiddette sette meraviglie del mondo moderno. Il mausoleo,fatto costruire nel 1632 dall'imperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie, è da sempre considerato una delle più notevoli bellezze architettoniche dell'India e del mondo. Mezza pensione (pranzo libero).Sistemazione in hotel selezionato da Kel 12.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Partenza per Delhi dove sono previste alcune visite nel pomeriggio, prima del trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia  
Proseguimento per Delhi e al pomeriggio visita dei monumenti più significativi della capitale indiana adagiata sulle rive del fiume Yamuna: la grande Moschea del Venerdì, Raj Gath e il Qutub Minar, eccellente esempio di architettura afgana. In serata trasferimento in aeroporto. Trattamento di pernottamento e prima colazione.


Gallery


Richiedi un preventivo

Email*:  
Data Partenza:
Data Ritorno:
Numero Adulti:
Numero Bambini:
Aeroporto di Partenza:
Vuoi volare in business:
Budget:
Tipo Sistemazione:
Lingua Guida:
 
L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.

 

 

Servizi inclusi nelle quote viaggio

Prezzi quotati in euro e pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

 

LA QUOTA COMPRENDE:

 

-         Sistemazione nelle strutture indicate nel programma dettagliato

-         Trattamento come da programma

-         Visite come da programma

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 

-         Bevande

-         Quanto non specificato nella quota comprende

-         Mance e facchinaggio

-         Spese di natura personale

 

 

 

 

Bene a sapersi

 

  • I voli intercontinentali verranno quotati separatamente in modo da darvi la possibilità di scegliere la compagnia aerea di vs preferenza e potervi offrire la migliore tariffa disponibile al momento della richiesta.
  • Salvo diversi accordi vi ricordiamo che al momento non sono state fatte prenotazioni. Il cambiamento delle sistemazioni o delle tariffe aeree, dovuto ad eventuale mancanza di disponibilità di quelle previste al momento della prenotazione definitiva, potrebbe portare ad una variazione della quotazione.
  • L’ordine delle visite ed escursioni in ciascuna località può essere soggetto a variazioni per motivi di opportunità contingenti, senza compromettere le peculiarità del viaggio.
  • I tempi di percorrenza riportati nel programma sono indicativi e dipendono dalle condizioni delle strade/soste fotografiche richieste dal gruppo.
  • Il viaggio si svolge su strade asfaltate ma con fondo stradale continuamente danneggiato.
  • Tra dicembre e gennaio i voli intercontinentali possono subire ritardi o variazioni dovuti alla presenza di nebbia a Delhi e nella pianura gangetica.
  • Il Taj Mahal è chiuso il venerdì.

 

Potrebbero interessarti

India Ladakh
IL KASHMIR, LA VALLE DELLO ZANSKAR E IL LADAKH
India
CAPODANNO NELL'INDIA DEL SUD: TAMIL NADU E KERALA
India Maldive Sri Lanka
Silver Discoverer: dalle Maldive allo Sri Lanka
India
ORISSA QUASI AFRICA: POPOLI E ARTE

Articoli Correlati

Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle
Giappone
A caccia di foglie
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle