LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

Silver Cloud Expedition: le Isole Britanniche

EUROPA / Inghilterra

Dopo una completa ristrutturazione, Silver Cloud diventerà la più spaziosa e confortevole nave da crociera in mari ghiacciati. Le sue spaziose suite, le sue destinazioni e il suo servizio senza pari la rendono veramente unica nel suo genere. Cinque opzioni ristorative, tra cui il ristorante Relais&Châteaux, stuzzicheranno il vostro palato e, poiché l’ottanta per cento delle suite include una veranda privata, contemplare una balena o un branco di pinguini saltellanti non sarà mai stato così intimo e personale.
Ampi ed estesi ponti con numerosi open-space e una piscina completano quella che è sicuramente la nave da spedizione più distinta al giorno d’oggi.
Un numero limitato di ospiti consente a Silver Cloud Expedition di offrire il miglior rapporto passeggero-spazio ed equipaggio-passeggero nella categoria delle navi da crociera Expedition. Con una flotta di 18 Zodiac poi, le possibilità di esplorazione sono praticamente illimitate e nessuna meta è irraggiungibile. E infine, un team di 19 esperti appassionati e dedicati, sempre a disposizione per assicurarsi che il vostro viaggio migliori ad ogni tappa.
 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 7550 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Circle Travel

Il Club

Questo viaggio dà diritto a Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Circle Travel: il club dei viaggiatori.

Durata

15 giorni e di 14 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 16 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Imbarco sulla Silver Cloud a Dublino  
Imbarco sulla Silver Cloud nel pomeriggio. Dopo un breve briefing di sicurezza, saranno presentati i membri del Team Expedition.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Douglas, Isola di Man  
Oltre alla visita indipendente del Manx Museum di Douglas, l’Isola di Man offre due opzioni molto diverse: una camminata lungo una delle coste più belle del paese o un viaggio in treno a vapore fino alla ex-capitale Castletown.Per la prima escursione raggiungeremo in auto il villaggio di Cregnesh. Qui avrà inizio la camminata attraverso la campagna per raggiungere The Chasm, un monumento locale, dal quale godere di una vista eccellente dei volatili marini che nidificano nella zona. Il tour prosegue lungo un semplice percorso costale verso The Sound, un bacino d’acqua, frequentato da foche, alla cui sponda opposta nidificano diversi uccelli.La seconda opzione prevede un viaggio in treno da Douglas a Castletown per raggiungere il meraviglioso Castello di Rushden, uno dei migliori esempi di castello medievale in Europa, risalente al 1200. In alternativa è possibile aggiungere un tocco culinario al viaggio in treno scegliendo di viaggiare in vagoni ristorante restaurati dove sarà servito un menù degustazione a base di prodotti tipici del Manx.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - Iona e Lunga  
Questa mattina la Silver Cloud attraccherà a Iona. Nel 563 d.C. Columba di Iona arrivò sull’isola dall’Irlanda e presto diffuse il Cristianesimo nell’Inghilterra settentrionale. Qui si trovano anche le tombe di quarantotto Cavalieri di Scozia, tra cui Duncan, vittima di Macbeth. Una volta a terra visiteremo l’abbazia restaurata nel XX secolo, uno dei siti storici sacri più importanti della Scozia. Ancora oggi la comunità locale perpetua la tradizione religiosa instaurata da Columba. Le Isole Treshnish saranno la nostra destinazione pomeridiana. Lunga, l’isola più grande, ospita più di 2000 coppie di pulcinelle di mare che nidificano sul suo altopiano erboso. Altri uccelli includono procellarie della tempesta, berte minori, gabbiani tridattili, alcidi, re di quaglie, alche. L’isola è inoltre un sito d’interesse scientifico per via dell’’abbondanza di flora, tra cui molte specie native e a rischio, come primule, ginestrini, orchidee, silene uniflora, armerie marittime e cinquefoglie tormetilla.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Oban e Mallaig  
Oggi combineremo la visita delle Highlands scozzesi con uno dei viaggi in treno più scenografici al mondo. Partendo da Oban ci dirigeremo verso Rannoch Moor, una delle poche aree di natura selvaggia in Europa, attraversando Pass of Brander e Loch Awe e fermandoci per ammirare il Castello di Kilchurn. Nella zona di Glencoe seguiremo le sponde di Lock Linne fino a Fort William, la più grande città delle Highland occidentali. Dopo aver pranzato in un hotel locale, saliremo a bordo dello Jacobite per un tragitto in treno di 135 km attraverso alcune tra le più meravigliose attrazioni della Scozia. Da Ben Nevis, la montagna più alta dell’Inghilterra, costeggeremo Loch Morar, il lago d’acqua dolce più profondo della Gran Bretagna, per terminare il viaggio di fianco al lago d’acqua salata più profondo del paese e al suo fiume più corto. Il treno usa locomotive datate al 1930-1940, mentre i vagoni sono British Railways Mark 1s del 1960.A Malaig risaliremo a bordo della nave.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Portree, Isola di Skye  
Le escursioni di oggi sono mattutine, in maniera da fornirvi il tempo di visitare il grazioso porto di Portree individualmente. Il primo tour si dirige alla penisola di Waternish, al villaggio di Stein, dove si trova la conceria di Skyeskyns. È prevista una visita guidata del laboratorio attraverso i processi tradizionali di lavorazione della pelle, fino al laborioso momento di rifinitura finale a mano, esclusivo di Skyeskyns.Oppure, è possibile visitare uno dei castelli più famosi della Scozia e delle Ebridi. Il castello di Eilean Donan, uno dei più riconoscibili al mondo, restaurato nel 1930, è visitabile su tre piani. In alternativa, è prevista una visita al castello di Dunvegan sulla costa ovest dell’isola. Il castello è stato utilizzato continuamente dalla stessa famiglia per oltre 800 anni ed è stata la dimora del Clan MacLeod dal XIII secolo. Dunvegan è circondato da un giardino che comprende una cascata, Rory Mor.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - St. Kilda  
Raggiungeremo St. Kilda di prima mattina. Quest’arcipelago disabitato, a 80 km dalle Ebridi, è una meta raramente visitata.St. Kilda è uno dei pochi luoghi al mondo ad aver ricevuto la certificazione UNESCO sia come Patrimonio Naturale che per rilevanza culturale. La Silver Cloud ancorerà a Village Bay, nell’isola di Hirta. A seconda delle condizioni climatiche, sbarcheremo via Zodiac. St Kilda una volta ospitava una popolazione di oltre 200 abitanti, ma gli ultimi isolani sono andati via nel 1930. I recenti lavori di restaurazione del villaggio a cura del National Trust hanno riportato all’antico splendore il collegamento col passato dell’isola. Le impressionanti scogliere e i faraglioni ospitano le più importanti colonie di nidificazione dell’Europa nordoccidentale e nel tardo pomeriggio la nave costeggerà due delle più grandi colonie di sule al mondo.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - Kirkwall, Isole Orcadi  
Kirkwall e le Orcadi mostrano diversi aspetti della storia umana e del loro utilizzo delle isole: potrete scegliere se visitare i siti UNESCO del Cuore delle Orcadi Neolitiche, tra cui si trova il Cerchio di Brodgar, un enorme circolo di pietre cerimoniali di 5,000 anni fa, e il villaggio di Skara Brae, prima di tornare alla cattedrale di St Magnus, risalente all’era vichinga.In alternativa, potrete dirigervi alle piccole South Isles, dopo Scapa Flow. Guidando lungo le Churchill Barriers, costruite durante la Seconda Guerra Mondiale per proteggere la baia, raggiungeremo l’isola di Burray e il suo villaggio per un rinfresco accompagnato da prodotti locali, tra cui pane, formaggio fudge e gelato.Per chi preferisce qualcosa di più tipicamente scozzese, è prevista una visita alla distilleria di whisky di Highland Park, una delle più settentrionali al mondo. Dopo aver raggiunto in auto le South Isles, avrà luogo un tour approfondito della distilleria seguito da una degustazione di whisky di 12, 15, 18 e 15 anni d’età. Al ritorno ci sarà tempo per visitare St. Magnus.Questa sera avranno luogo una cena e una festa in stile locale. Raggiungeremo uno dei luoghi d’incontro della comunità per una cena a buffet a base di frutti di mare e manzo locale. I cantori locali ci intratterranno con racconti tradizionali. Dopo il dessert, avrà luogo un ceilidh e sarà possibile imparare le danze tradizionali delle Orcadi con l’aiuto di danzatore e musicisti locali. Se avete bisogno di coraggio liquido, provare il tradizionale Cog, un contenitore di legno riempito di un liquore caldo speziato.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Lerwick e Isola di Noss, Isole Shetland  
Un tour guidato a piedi prevede la visita della parte storica di Lerwick. A partire dal Victoria Pier, nel cuore del centro storico, si dispiegano case, magazzini e capannoni per l’essiccazione del pesce risalenti al XVIII secolo, quando Lerwick era la prima città produttrice di aringhe nell’Europa settentrionale. Proseguiremo per la mostra Up Helly Ha, una replica di una nave vichinga, prima di raggiungere lo Shetland Museum con più di 3,000 manufatti. Al bar del museo saranno serviti rinfreschi e frittelle scozzesi.Per chi è più interessato alla storia neolitica, sarà disponibile un’escursione nell’importante sito archeologico di Jarlshof. Il sito contiene una sequenza di case del tardo Neolitico, un villaggio dell’Età del Bronzo, un broch e un mulino dell’Età del Ferro, diverse dimore scandinave, una fattoria medievale e una residenza del XVI secolo. Proseguiremo per il faro più antico delle Shetland a Sumburgh Head, dove vivono migliaia di uccelli marini attratti dalle scogliere tra cui pulcinelle di mare, fulmari, sule, cormorani e gabbiani, e mammiferi (E’ anche possibile recarsi direttamente qua, per dedicare più tempo al birdwatching).In alternativa, è possibile combinare birdwatching, storia e trekking in un unico tour visitando l’isola di Mousa. Si tratta di un percorso circolare di 2,5 km durante il quale avremo l’occasione di avvistare diversi volatili e le foche grigie e di esplorare il Mousa Broch, un impressionante torrione dell’Età del Ferro di 13 metri d’altezza, il meglio preservato nel suo genere. Nel pomeriggio la Silver Cloud si riposizionerà presso l’Isola di Noss, dove saranno offerte escursioni in Zodiac lungo le scogliere brulicanti di uccelli marini.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Isola di Fair  
Geograficamente, questa minuscola isola è divisa in due aree, la parte a nord è caratterizzata da altipiani di brughiera e scogliere, mentre quella a sud da pianure fertili. Diciotto piccole fattorie di dimensioni variabili tra i 3 e i 20 ettari sono il sostegno principale per i 70 residenti di Fair. Per via dell’incredibile varietà di uccelli marini, la più remota isola inglese abitata è protetta dal Fair Isla Marine Enviroment & Tourism Initiative. La densità è diversità della popolazione di volatili di quest’isola è ineguagliabile in tutta l’Europa. Sbarcheremo via Zodiac per osservare migliaia di pulcinelle di mari, fulmari del nord, gabbiani tridattili, gazze marine, urie nere, stercorari e sterne. C’è anche una piccola colonia di sula bassana. Se avremo fortuna, potremmo scorgere l’endemico scricciolo di Fair. Gli appassionati di botanica invece saranno felici di sapere che qui si trovano più di 250 specie di piante. I locali ci accompagneranno all’osservatorio per gli uccelli, recentemente ristrutturato. Sarà inoltre possibile visitare il museo e, dopo un tè e dei dolci fatti in casa insieme alla comunità dell’isola, acquistare articoli di maglieria realizzati dagli artigiani locali.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - Aberdeen, Scozia  
Aberdeen si attribuisce il nome di “Capitale dell’Energia d’Europa”, ma è conosciuta soprattutto col nome di “Città di Granito”, per via dei numerosi edifici realizzati con questo materiale locale. Sono visibili molti di questi maestosi edifici in granito sul tragitto per il David Welch Winter Garden, uno dei più grandi giardini al chiuso d’Europa diviso in aree d’interesse secondo la tipologia di piante, esplorabile individualmente a seconda delle preferenze. In alternativa è possibile visitare il Castello di Crathes e i suoi meravigliosi giardini. Guideremo attraverso la campagna intorno al fiume Dee per raggiungere uno dei castelli meglio preservati in scozia e il suo incredibile giardino fatto di aiuole, siepi, roseti, una fontana e una serra.Un altro tour di una giornata prevede la visita di Crathes e di un altro castello, Balmoral, la residenza estiva della famiglia reale. Poiché è ancora utilizzato, Balmoral è aperto solo per un breve periodo durante l’estate. Visiteremo i giardini, le mostre sull’edificio, la fauna e la sala da ballo, scoprendo di più sulla vita della famiglia reale. Il pranzo è previsto in un hotel vicino a Balmoral.

Tappa: 11 - Giorno: 11 - Eyemouth  
Sbarcheremo a Eyemouth per raggiungere Lindisfarne e il castello di Alnwick. L’isola di Lindisfarne può essere raggiunta solo con la bassa marea tramite una strada rialzata, cosa che determinerà gli orari della giornata. Una volta giunti all’Isola Sacra, altro nome di Lindisfarne, ci sarà tempo per esplorare il villaggio e le rovine di Priory prima di dirigerci al castello. Alnwick, il secondo castello abitato più grande d’Inghilterra, è apparso in numerosi film, tra cui Downtown Abbey, e ospita un’invidiabile collezione di opere d’arte. I giardini esibiscono un’enorme collezione di piante europee disposte in sbalorditive composizioni geometriche e giardini a tema progettati meticolosamente. Il pranzo è previsto al “Fish and Chips”, nel convento di frati del castello. Gli amanti della natura potranno dirigersi a St Abb’s Head sulla costa di Berwickshire. Questa riserva naturale offre lunghi percorsi attraverso praterie e coste frastagliate. Le scogliere offrono numerosi punti per osservare centinaia di sule, gabbiani e alcidi nidificanti. Chi è più interessato all’arte può optare pre la visita di Floors Castle. Questo non solo è il più grande castello abitato di Scozia, dimora del duca e della duchessa di Roxburghe, ma ospita anche un’incredibile collezione d’arte, tra cui arredamenti francesi del XVII secolo, rari arazzi e porcellane. I giardini, invece, si sono sviluppati secondo un progetto che risale al XVIII secolo.Infine, per chi predilige la letteratura, è possibile anche visitare la casa di Sir Walter Scott, Abbotsford House, dove scoprire i tesori e gli insoliti manufatti che hanno ispirato i suoi più grandi romanzi e poemi. Prendetevi del tempo anche per esplorare i giardini e la foresta, prima di ritornare a Eyemouth.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Kingston upon Hull  
Kingston upon Hull è il punto di partenza ideale per visitare York e York Minister. York era un’importante colonia romana e parte delle mura antiche è visibile ancora oggi. Dopo un breve tour panoramico della città, proseguiremo per York Minister, la cattedrale più grande dell’Europa settentrionale. Un tour guidato approfondirà gli aspetti storici e architettonici più importanti dell’edificio, tra cui le vetrate del XIV secolo. In seguito, dovrete scegliere se visitare Castle Howard, uno degli esempi di architettura barocca inglese più impressionanti, durante un tour di una giornata, o il Burton Agnes Hall an Gardens per un tour di mezza giornata. Castle Howard esibisce annualmente composizioni di narcisi gialli, rododendri, delphinium e rose, mentre i graziosi giardini di Burton Agnes Hall comprendono 4,000 diverse specie di piante, tra cui un giardino della giungla e una collezione nazionale di campanule. In alternativa, è possibile visitare la National Collection of Hardy Water Lilies (collezione nazionale di ninfee) agli Stewart’s Burnby Hall Gardens. Il parco consiste in nove acri di giardini e laghi meravigliosamente arrangiati, con più di ottanta varietà di ninfee.

Tappa: 13 - Giorno: 13 - Ramsgate  
A Ramsgate sono previsti due tour: uno al sito UNESCO della Cattedrale di Canterbury, l’altro alla città medievale di Sandwich e al Castello di Dover.Nel primo caso, oltre ad attraversare in auto il cuore della contea di Kent, il “Giardino d’Inghilterra”, visiteremo la storica città di Canterbury, col suo pittoresco intrico di strade medievali e negozietti e la maestosa cattedrale normanna che ancora oggi domina l’orizzonte della città.Per raggiungere Dover, invece, attraverseremo labirinti di strade antiche, portali, chiese e case intelaiate a traliccio nella città vecchia di Sandwich. La posizione strategica del castello era già stata sfruttata durante l’Era del Ferro, e oggi affascina i visitatori con mostre che hanno il potere di portare indietro nel tempo. Ci districheremo tra tunnel medievali, passaggi segreti della Seconda Guerra Mondiale e parapetti vista scogliera.

Tappa: 14 - Giorno: 14 - Londra, Tower Bridge  
È previsto un tour panoramico delle attrazioni più famose di Londra per la giornata. Visiteremo la Cattedrale di San Paolo, Trafalgar Square, la Colonna di Nelson, la National Gallery, Buckingham Palace, St. James Park e The Mall. Da qui proseguiremo lungo la via principale della città verso Whitehall, Downing Street, Parliament Square, Westminister Abbey e il Big Ben.Stasera Silversea e la Royal Geographic Society terranno un evento speciale al quartier generale della Royal Geographic Society. Gli ospiti saranno ricevuti al piano terra, dove si trovano la Map Room e il salone. Proseguiremo poi verso l’Ondaatje Theatre per un benvenuto a cura dei rappresentanti di Silversea, Alasdair MacLeof e un ospite. In seguito si terrà un evento a “porte aperte”, dove gli ospiti potranno godere in privato delle collezioni della Royal Society nella Foyle Reading Room, mentre viene servito un rinfresco. Tra gli oltre due milioni di oggetti in collezione, questa mostra comprenderà manufatti, mappe, fotografie, archivi e oggetti personati di famosi esploratori artici e antartici (tra cui Scott, Shackleton, Mawson, Amundsen, Nansen e Peary), oltre a una selezione dei documenti che attestano le esplorazioni del mondo per oltre 500 anni.

Tappa: 15 - Giorno: 15 - Sbarco a Londra, Tower Bridge  
Dopo la colazione, sbarco dalla Silver Cloud.1. Noss, Scozia; 2. Portland, Isola di Skye, Scozia; 3. Hull, Ighilterra.

PARTENZE


19/05/2018    

Prezzo del viaggio 7.865 Euro TUTTO INCLUSO

Iscrivendosi al club avrai molti vantaggi, tra cui riduzioni di prezzo variabili.
Il prezzo del viaggio per utenti che appartengono al:
LIVELLO 1: 7.865 Euro
LIVELLO 2: 7.865 Euro
LIVELLO 3: 7.865 Euro
LIVELLO 4: 7.709 Euro
LIVELLO 5: 7.554 Euro



Gallery


Richiedi un preventivo

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.








Servizi inclusi nelle quote viaggio

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Vista Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Servizio maggiordomo;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Mance.

                    Conferenze a bordo pertinenti il viaggio a cura di un Team di esperti altamente qualificato;

                    Tutti i tour, le escursioni  e le attività di gruppo;

                    Uno zaino, una borraccia in acciaio ed un parka per i viaggi in mete artiche.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

Bene a sapersi

Vista Suite

Vista Suite

Dimensioni: 22 m²

Fino a tre ospiti

Ponti: 4, 5

 

Un silenzioso santuario dove rifugiarsi; la suite offre una zona living con abbondante spazio per rilassarsi. Ampie finestre incorniciano suggestivi panorami oceanici in un ambiente piacevolmente intimo.

 

 

 

Veranda Suite

Veranda Suite

Dimensioni: 27m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 6, 7

 

La graziosa ed accogliente Veranda Suite offre ampie porte finestre che affacciano su una veranda privata arredata dalla quale ammirare il sole di mezzanotte ed ogni tramonto antartico.

 

 

Deluxe Veranda Suite

Deluxe Veranda Suite

Dimensioni: 27 m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 5, 6, 7

 

La differenza della Deluxe Veranda rispetto ad una classica Veranda suite sta nella sua privilegiata posizione centrale, conservando tutta la spaziosa accoglienza dell’originale.

 

 

Medallion Suite

Medallion Suite

Dimensioni: 40.6 m² con veranda

Fino a due ospiti

Ponti: 5, 6, 7

 

Con un arredamento studiato per favorire la contemplazione dell’alba o del tramonto dalla comodità del tuo letto, questa suite è la risposta perfetta ad una crociera d’avventura.

Un’estesa zona living provvede a farti sentire a casa anche sopra l’oceano.

 

 

Silver Suite

Silver Suite

Dimensioni: 50 m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponte: 7

 

Una suite sofisticata e con veranda più ampia, eccellente per fare foto o bird-watching. Situata al centro della nave, la Silver è la perfezione a livello di design e comfort: un’enorme cabina armadio, due bagni e un’ampia zona living completano il quadro.

 

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silver-cloud-expedition-Royal-Suite-2-702x405.jpg

Royal Suite

Una stanza da letto: 69m² con veranda
Due stanze da letto: 96m² con veranda

Fino a Quattro ospiti

Ponte: 6

 

Maestosa ed imponente. Perfetta per rilassarsi dopo una giornata di esplorazioni. L’apoteosi del viver bene, con la possibilità di seguire in streaming live le conferenze degli esperti.

 

 

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silver-cloud-expedition-Grand-Suite-6-702x405.jpg

Grand Suite 
Una stanza da letto: 95 m² con veranda
Due stanze da letto: 122 m² con veranda

Fino a quattro ospiti

Ponte: 7

 

Progettata all’insegna della ricercatezza e della raffinatezza, è lo spazio ideale per condividere storie con i compagni di viaggio. E’ la suite più spaziosa sia a livello di spazio interno che esterno.

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silver-cloud-expedition-owner-suite-31-702x405.jpg

Owner’s Suite

Una stanza da letto:55 m² con  veranda

Due stanze da letto: 77 m²con veranda

Fino a Quattro ospiti

Ponte: 7

 

Questo sofisticato appartamento offre livellli superlativi di spazio, comfort e servizio a bordo. Il mix perfetto della crociera  da spedizione e uno stile di vita di lusso.

 

 

 

Potrebbero interessarti

Inghilterra Norvegia
Silver Wind: Londra e fiordi norvegesi
Inghilterra Islanda
Silver Wind: Islanda e Inghilterra
Irlanda
Dublino: The Shelbourne Hotel Dublin
Inghilterra Russia Svezia
Silver Spirit: da Stoccolma a Londra

Articoli Correlati

Austria Italia Svizzera
Sciare sulle Dolomiti Paganella
Italia
Le giornate della sogliola in Istria
Albania Balcani Grecia Italia Kosovo Macedonia
Fatti colossi per ritrovare se stessi
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle