LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

Silver Cloud Expedition: da Accra a Lisbona

AFRICA / Ghana

Dopo una completa ristrutturazione, Silver Cloud diventerà la più spaziosa e confortevole nave da crociera in mari ghiacciati. Le sue spaziose suite, le sue destinazioni e il suo servizio senza pari la rendono veramente unica nel suo genere. Cinque opzioni ristorative, tra cui il ristorante Relais&Châteaux, stuzzicheranno il vostro palato e, poiché l’ottanta per cento delle suite include una veranda privata, contemplare una balena o un branco di pinguini saltellanti non sarà mai stato così intimo e personale.
Ampi ed estesi ponti con numerosi open-space e una piscina completano quella che è sicuramente la nave da spedizione più distinta al giorno d’oggi.
Un numero limitato di ospiti consente a Silver Cloud Expedition di offrire il miglior rapporto passeggero-spazio ed equipaggio-passeggero nella categoria delle navi da crociera Expedition. Con una flotta di 18 Zodiac poi, le possibilità di esplorazione sono praticamente illimitate e nessuna meta è irraggiungibile. E infine, un team di 19 esperti appassionati e dedicati, sempre a disposizione per assicurarsi che il vostro viaggio migliori ad ogni tappa.
 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 8450 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Kel 12 Circle

Il Club

Questo viaggio dà diritto a Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Kel 12 Circle: il club dei viaggiatori.

Durata

17 giorni e di 16 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 16 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Imbarco sulla Silver Cloud ad Accra  
Imbarco sulla Silver Cloud e partenza per la spedizione dopo aver partecipato al briefing sulla sicurezza. In seguito, saranno presentati i membri del Team Expedition.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Takoradi, Ghana  
Oggi esploreremo l’area della Costa d’Oro. Raggiungeremo il villaggio di Elmina e il suo castello: costruito nel 1482 è una delle strutture europee più antiche fuori dall’Europa. Il villaggio è fatto di pittoresche viuzze antiche, mentre il porto è affollato da piroghe a fondo piatto.Proseguiremo verso il famoso Cape Coast Castle, costruito nel 1653 per il commercio di legname e oro e in seguito per quello degli schiavi. Oggi il castello è un sito UNESCO. Visiteremo il museo e le celle sotterranee che una volta tenevano prigionieri centinaia di persone, in attesa di essere deportate attraverso l’Atlantico.In alternativa, è possibile visitare il parco nazionale di Kakum, un’area protetta di 357 chilometri quadrati che racchiude una foresta pluviale vergine. Insieme al Team e guide locali, attraverseremo la foresta su passerelle coperte alla ricerca di flora, farfalle, uccelli e selvaggina.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - Abidjan, Costa d'Avorio  
Nonostante Yamoussoukro sia la capitale della Costa d’Avorio, la città di Abidjan rimane il suo polo commerciale. Il tour mattutino della città comprende attrazioni come la St. Paul’s Cathedral, una delle più moderne e grandi in Africa, e il Museo Nazionale. In seguito, raggiungeremo in auto la città storica di Grand-Bassam, un sito UNESCO. È stata la prima capitale del paese, scelta dall’UNESCO come esempio di città coloniale euro-africana del tardo XIX secolo. Se le condizioni lo permettono, raggiungeremo il Parc National Iles Ehotilé, a est di Abidjan. L’area comprende sei isole sparse su una grande laguna, nutrita da diversi affluenti maggiori, ed è stata dichiarata un sito RAMSAR nel 2005, con circa 128 specie di uccelli registrate. Una delle isole, inoltre, ospita migliaia di pipistrelli della frutta paglierini, cosa che secondo i locali è segno della presenza dei loro antenati.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - In navigazione  
Il nostro Team di esperti curerà conferenze informative in diversi ambiti, dalla fauna alle culture indigene e l’esplorazione Europea della zona. Il nostro fotografo terrà laboratori di fotografia, mentre lo chef dimostrazioni culinarie.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Tokeh, Sierra Leone  
La mattinata in navigazione fornirà l’opportunità per ulteriori conferenze riguardo Sierra Leone e altre piccoli paesi dell’Africa occidentale. Cominceremo l’avventura a Freetown. Dopo essere sbarcati grazie a permessi speciali, trascorreremo il pomeriggio ai piedi del Western Area National Park e nella spiaggia privata di Tokeh. Queste attrazioni sono a uso esclusivo degli ospiti Silversea e saremo accolti da una speciale performance culturale. Stasera, per concludere, degusteremo piatti locali sulla spiaggia.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - Freetown , Sierra Leone  
La giornata sarà dedicata alla frenetica città di Freetown, capitale di Sierra Leone. La città fu fondata nel 1787 da filantropi inglesi, col nome di “provincia della libertà”, come base principale nella lotta al commercio di schiavi. Nel 1792, 1,200 schiavi cimarroni liberati dalla Nuova Scozia si unirono ai colonizzatori originari. Un altro gruppo di schiavi si ribellò in Giamaica e raggiunse Freetown nel 1800. Durante il tour, vedremo anche il lavoro dei volontari di Greatest Goal Ministries, un’organizzazione no-profit americana che opera in una clinica locale, e una partita di calcio sulla spiaggia vicino a Lumley. Tutti i membri delle squadre di calcio sono stati vittime della guerra civile e hanno perso entrambe o una delle gambe. Sierra Leone fa parte della World Amputee Football Association (associazione mondiale calcistica per i mutilati) e la nostra presenza e il nostro sostegno faranno sicuramente molto piacere ai partecipanti. Potremmo anche visitare la Western Area Forest Reserve per visitare il santuario di scimpanzé Tacaguma, per comprendere lo sforzo di sopravvivenza dei primati in un paese dove il commercio illegale di carne selvatica è ancora una piaga.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - In navigazione  
Mentre siamo in navigazione, dai ponti saranno avvistabili uccelli e mammiferi marini mentre a bordo si terranno conferenze informative sul Gambia.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Banjul, Gambia  
Il Gambia è unico: questo paese anglofono, circondato dal francofono Senegal, e si estende su ambo i lati del fiume Gambia. La sua storia europea è cominciata con un tentativo di colonizzazione nel XVII secolo da parte dei Baltico-Tedeschi.Il tragitto in auto attraverso Banjul arriva al museo nazionale, dove è allestita una mostra di manufatti storici e culturali, tra cui anche strumenti musicali. Proseguiamo poi per il mercato urbano, il Royal Albert Market, dove regna la tipica attività frenetica di una vivace cittadina tra grandi quantità merce di ogni tipo. Gli ornitologi poi considerano questo paese un vero e proprio paradiso, con più di 500 specie di uccelli avvistabili. Visiteremo l’oasi avicola di Tanji, dove saremo guidati attraverso la foresta. La riserva, che comprende anche le isole Bijol, è un’importante tappa per gli uccelli migratori e una dimora più di 250 specie di volatili.In alternativa, è possibile visitare la foresta culturale Maksutu, situate sulle sponde di un affluente del Gambia. Il parco comprende diversi ecosistemi tra cui dense foreste, savana e mangrovie. Oltre agli uccelli, qui si trovano scimmie, varani, muntjak e manguste.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Dakar, Senegal  
Entrando nel porto di Dakar supereremo l’isola di Goreé, una delle nostre destinazioni.Poco al largo della costa occidentale di Dakar si trova il gruppo delle Isole della Maddalena. Non solo queste isole fanno parte di un parco nazionale, ma sono anche nella lista di candidatura UNESCO. Intendiamo attraversare la zona in Zodiac, alla ricerca di delfini, tartarughe marine e dell’unica colonia di fetonte beccorosso in Africa. Se otterremo il permesso, potremmo anche sbarcare. La piccola isola di Goreé è storicamente importante nella tratta degli schiavi ed è stata riconosciuta sito UNESCO. Ci focalizzeremo sulla Maison des Esclaves (casa degli schiavi) costruita dai tedeschi nel 1776 come punto di raccolta per gli schiavi. Attraverseremo le celle sotterranee della prigione in un tour guidato. A Goreé si trovano anche l’IFAN Historical Museum, incentrato sulla storia del Senegal, il Musee de la Femme (museo della donna), che tratta il ruolo della donna nella cultura tradizionale e moderna dell’Africa Occidentale, e il Maritime Museo, per comprendere la storia marittima senegalese.Stasera abbiamo in programma una cena senegalese a lume di candela sull’isola, accompagnata da musica tradizionale.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - Joel Faiout e Saly, Senegal  
La Silver Cloud avrà navigato in notturna per raggiungere Joal-Fadiouth.Joal e Fadiouth sono collegate da un ponte. Joal era un luogo di smercio significativo in Senegal e oggi è il suo porto da pesca più importante. Fadiouth è famosa per l’utilizzo di gusci di conchiglia nell’arte e nelle costruzioni. Circondata da un estuario, numerosi isolotti e mangrovie, alcune isole sono artificialmente create con conchiglie. Anche il cimitero è sito su un’isola di conchiglie e, insolitamente, presenta tombe musulmane e cristiane vicine tra loro.Saly, invece, è una rinomata zona turistica con graziose spiagge, la meta ideale per rilassarsi prima di raggiungere il deserto del Marocco.

Tappa: 11 - Giorno: 11 - In navigazione  
I nostri esperti oggi cureranno conferenze sui diversi aspetti dell’Africa e del Marocco.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Dakhla, Marocco  
Dakhla si trova sull’estremità di una penisola sottile. Storicamente è stata una colonia spagnola chiamata Villa Cisneros e un vecchio faro spagnolo si erge ancora nella periferia della città.Una volta sbarcati ci dirigeremo nell’entroterra a bordo di veicoli 4x4. Costeggeremo la Laguna di Dakhla, un paradiso per gli uccelli migratori, in particolare per i fenicotteri. Ci avventureremo tra scenari magnifici fino a raggiungere un campo Sahrawi che sovrasta la laguna vicino a una duna di sabbia bianca (che sarà possibile scalare). Qui avremo l’occasione di conoscere la cultura Sahrawi, nomade e incentrata sul dromedario, attraverso una cerimonia del tè. Sarà possibile cavalcare un dromedario, vedere la replica di un accampamento familiare e fare il bagno nella laguna. Saranno inoltre disponibili 4x4 per andare a fare birdwatching insieme al nostro ornitologo.

Tappa: 13 - Giorno: 13 - Laayoune, Marocco  
Da El Marsa guideremo attraverso il deserto per raggiungere la città di Laayoune. Una volta arrivati, visiteremo il suk (mercato) del dromedario e la piazza El Mechouar. Dopo aver visitato la moschea di Moulay Abdelaziz dall’esterno, proseguiremo per il complesso di artigiani noto per la lavorazione dell’argento. Laayoune originariamente era una città spagnola, tempo di cui conserva la cattedrale di San Francesco d’Assisi e una scuola. La tappa finale prevede il raggiungimento di un punto d’osservazione con vista sul fiume Saquia El Hamra. Infine, sulla via del ritorno, sosteremo in un accampamento esclusivo per gli ospiti Silversea, dove sarà allestito un aperitivo al tramonto.

Tappa: 14 - Giorno: 14 - In navigazione  
Oggi I nostri esperti cureranno conferenze sull’Africa settentrionale e il Sahara.

Tappa: 15 - Giorno: 15 - Safi per Marrakech, Marocco  
La nostra destinazione di oggi è l’esotica Marrakech. Il tragitto in auto da Safi ai piedi della catena montuosa di Atlante è piuttosto lungo, per cui sosteremo in un accampamento beduino lungo la via dove sarà servito un rinfresco a base di tè, succhi, caffè e canapè. Una volta raggiunta Marrakech, la nostra guida locale ci accompagnerà in un villaggio di tende creato appositamente per noi. Dopo pranzo visiteremo i sereni giardini Majorelle, progettati dall’artista francese Louis Majorelle, densi di verde, palme, cactus, stagni e angoli ombreggiati, prima di avventurarci nel labirinto di strade che forma la medina del XII secolo. Non solo visiteremo la Medrasa di Ben Youssef (costruita nel 1570, è la più grande scuola coranica del Maghreb), ma ci addentreremo nel groviglio di suk della città, tra tappeti, antiquariato, spezie, articoli in pelle dei Berberi, e poi oro, argento, rame e ottone. Il tour si conclude con la visita della Piazza Jamaa el Fna, dove risiede permanentemente un teatro di musicisti, acrobati, domatori di serpenti, banchetti di cibo e cantastorie, direttamente fuori da “Le mille e una notte”. Dopo questa giornata intensa, ritorneremo a Safi e alla nave.

Tappa: 16 - Giorno: 16 - In navigazione  
Durante il nostro ultimo giorno di navigazione si terranno conferenze di riepilogo sulle meravigliose mete che abbiamo visitato durante questa spedizione. Il nostro fotografo di bordo presenterà il DVD del viaggio.Stasera il Capitano inviterà gli ospiti per un cocktail d’addio, mentre l’Executive Chef preparerà un menù speciale.

Tappa: 17 - Giorno: 17 - Sbarco a Lisbona  
Dopo la colazione, sbarco dalla Silver Cloud.1. Accra, Ghana; 2. Saly, Senegal; 3. Laayoune, Marocco.

PARTENZE


11/04/2018    

Prezzo del viaggio 8.792 Euro TUTTO INCLUSO

Iscrivendosi al club avrai molti vantaggi, tra cui riduzioni di prezzo variabili.
Il prezzo del viaggio per utenti che appartengono al:
LIVELLO 1: 8.792 Euro
LIVELLO 2: 8.792 Euro
LIVELLO 3: 8.792 Euro
LIVELLO 4: 8.618 Euro
LIVELLO 5: 8.444 Euro



Gallery


Richiedi un preventivo

Email*:  
Data Partenza:
Data Ritorno:
Numero Adulti:
Numero Bambini:
Aeroporto di Partenza:
Vuoi volare in business:
Budget:
Tipo Sistemazione:
Lingua Guida:
 
L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.

 

 

Servizi inclusi nelle quote viaggio

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Vista Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Servizio maggiordomo;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Mance.

                    Conferenze a bordo pertinenti il viaggio a cura di un Team di esperti altamente qualificato;

                    Tutti i tour, le escursioni  e le attività di gruppo;

                    Uno zaino, una borraccia in acciaio ed un parka per i viaggi in mete artiche.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

Bene a sapersi

Vista Suite

Vista Suite

Dimensioni: 22 m²

Fino a tre ospiti

Ponti: 4, 5

 

Un silenzioso santuario dove rifugiarsi; la suite offre una zona living con abbondante spazio per rilassarsi. Ampie finestre incorniciano suggestivi panorami oceanici in un ambiente piacevolmente intimo.

 

 

 

Veranda Suite

Veranda Suite

Dimensioni: 27m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 6, 7

 

La graziosa ed accogliente Veranda Suite offre ampie porte finestre che affacciano su una veranda privata arredata dalla quale ammirare il sole di mezzanotte ed ogni tramonto antartico.

 

 

Deluxe Veranda Suite

Deluxe Veranda Suite

Dimensioni: 27 m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 5, 6, 7

 

La differenza della Deluxe Veranda rispetto ad una classica Veranda suite sta nella sua privilegiata posizione centrale, conservando tutta la spaziosa accoglienza dell’originale.

 

 

Medallion Suite

Medallion Suite

Dimensioni: 40.6 m² con veranda

Fino a due ospiti

Ponti: 5, 6, 7

 

Con un arredamento studiato per favorire la contemplazione dell’alba o del tramonto dalla comodità del tuo letto, questa suite è la risposta perfetta ad una crociera d’avventura.

Un’estesa zona living provvede a farti sentire a casa anche sopra l’oceano.

 

 

Silver Suite

Silver Suite

Dimensioni: 50 m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponte: 7

 

Una suite sofisticata e con veranda più ampia, eccellente per fare foto o bird-watching. Situata al centro della nave, la Silver è la perfezione a livello di design e comfort: un’enorme cabina armadio, due bagni e un’ampia zona living completano il quadro.

 

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silver-cloud-expedition-Royal-Suite-2-702x405.jpg

Royal Suite

Una stanza da letto: 69m² con veranda
Due stanze da letto: 96m² con veranda

Fino a Quattro ospiti

Ponte: 6

 

Maestosa ed imponente. Perfetta per rilassarsi dopo una giornata di esplorazioni. L’apoteosi del viver bene, con la possibilità di seguire in streaming live le conferenze degli esperti.

 

 

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silver-cloud-expedition-Grand-Suite-6-702x405.jpg

Grand Suite 
Una stanza da letto: 95 m² con veranda
Due stanze da letto: 122 m² con veranda

Fino a quattro ospiti

Ponte: 7

 

Progettata all’insegna della ricercatezza e della raffinatezza, è lo spazio ideale per condividere storie con i compagni di viaggio. E’ la suite più spaziosa sia a livello di spazio interno che esterno.

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silver-cloud-expedition-owner-suite-31-702x405.jpg

Owner’s Suite

Una stanza da letto:55 m² con  veranda

Due stanze da letto: 77 m²con veranda

Fino a Quattro ospiti

Ponte: 7

 

Questo sofisticato appartamento offre livellli superlativi di spazio, comfort e servizio a bordo. Il mix perfetto della crociera  da spedizione e uno stile di vita di lusso.

 

 

 

Potrebbero interessarti

Marocco
LE CITTA' IMPERIALI E IL DESERTO
Marocco
MARRAKECH EXPRESS
Marocco
LA LAGUNA DI DAKHLA E LE DUNE DEL SAHARA
Marocco
L'ERG CHEGAGA E L'ARTE RUPESTRE DEL SAHARA

Articoli Correlati

Seychelles
Le Seychelles sono più vicine
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle