LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

Silver Explorer: Fiordi Cileni

AMERICHE / Cile

Progettata con uno scafo rinforzato per attraversare banchi di ghiaccio e navigare in completa sicurezza i poli del mondo, Silver Explorer si fa largo tra terre abbandonate e iceberg senza rinunciare ai comfort e ai vantaggi che sono diventati i capisaldi dell’ospitalità Silversea.
Inoltre, una flotta di gommoni Zodiac permette agli ospiti di visitare anche le mete più difficilmente raggiungibili, ed un Team di esperti in spedizioni fornisce gli strumenti necessari ad approfondire e comprendere ogni indimenticabile meta raggiunta a bordo della Silver Explorer.
E dopo una giornata passata ad esplorare gli angoli più remoti del globo, cosa può esserci di meglio di una rigenerante visita alla spa, una conferenza sulla regione visitata o una tranquilla pausa assieme agli amici sorseggiando un cocktail?

 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 7300 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Kel 12 Circle

Il Club

Questo viaggio dà diritto a Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Kel 12 Circle: il club dei viaggiatori.

Durata

15 giorni e di 14 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 16 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Imbarco sulla Silver Explorer a Ushuaia  
Imbarco sulla Silver Explorer e breve briefing di sicurezza prima di salpare. In seguito saranno presentati i membri dei Team Expedition.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - Fiordo e Ghiacciaio Garibaldi  
La Silver Explorer raggiungerà il fiordo Garibaldi la mattina presto. Quest’angolo dei fiordi cileni è incluso nel parco nazionale Alberto de Agostini. Il parco, il terzo più grande del Cile con un’area di 14.600 km², include tutte le isole cilene a sud dello stretto di Magellano e una porzione della Terra del Fuoco.L’impressionante ghiacciaio Garibaldi si trova sul versante sud della Cordillera Darwin. Durante una crociera in Zodiac potremo ammirare le differenti sfumature blu e azzurre del ghiaccio e potrebbero avvenire dei distaccamenti di iceberg, eventi veramente mozzafiato. Dozzine di cascate adornano i promontori e a volte il vento è così forte da farle scorrere al contrario! In termini di fauna possiamo aspettarci di incontrare il condor delle Ande, una colonia di leoni marini, stercorari, alcedinidi, l’anatra vaporiera di Magellano e ciuffata, l’oca del kelp e testagrigia, caracara, avvoltoi e cormorani imperiali.Nel pomeriggio, la nave sarà in navigazione. Nel frattempo, i nostri esperti terranno conferenze sulla natura e la fauna del Cile e sulla storia della regione magellanica.

Tappa: 3 - Giorno: 3 - Parco Nazionale Alberto de Agostini e Baia di Ainsworth  
Supereremo l’isola di Dawson, una volta colonia penale per prigionieri politici, e arriveremo nell’Almirantazgo Sound, dove si trova Ainsworth Bay. La baia è inclusa nel Parco Nazionale De Agostini, una riserva biosfera UNESCO. A seconda delle condizioni, intendiamo offrire una crociera in Zodiac per visitare il ghiacciaio Marinelli che discende dalla colonia montuosa Darwin. Quest’area da un’idea su come la terra rinasca dopo il ritiro di un ghiacciaio. Faremo anche una passeggiata nella meravigliosa Foresta Subpolare Magellanica, pullulante di sempreverdi e alberi a foglie decidue. Nella baia le probabilità di avvistare elefanti marini sono alte, mentre nella vicina isola di Tucker risiedono pinguini di Magellano.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Punta Arenas  
Da Punta Arenas le possibilità saranno due: raggiungere El Galpòn o visitare il forte storico Bulnes.A El Galpòn vedremo la procedura di filatura della lana e l’importanza del bestiame e delle pecore in Patagonia tramite video e dimostrazioni. C’è anche un sentiero nella natura, dove rhea e guanachi pascolano liberi, e un piccolo museo.L’altra scelta ci porterà a sud, verso il Patagonia History Park e Fort Bulnes, una ricostruzione del primo insediamento cileno lungo lo stretto di Magellano. Gli edifici di legno conferiscono all’area un’atmosfera da Wild West e il centro visitatori recentemente inaugurato provvederà a fornire approfondimenti sul forte del 1843 e sull’impatto che ha avuto nella regione.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Fiordo di Montanas  
La Silver Explorer raggiungere il fiordo Montañas in tarda mattinata. La nave costeggerà la Cordillera de Sarmiento, dove numerose cascate e sette ghiacciai scivolano lungo i ripidi versanti delle montagne e, se le condizioni lo permettono, potremmo addirittura sbarcare per una piccola camminata.Il pomeriggio saremo in navigazione verso Puerto Natales.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - Puerto Natales e White Narrows  
Da Puerto Natales raggiungeremo il parco nazionale Torres del Paine. Questo parco è considerato da molti la riserva alla fine del mondo più bella. Con un’area di 242,000 ettari, il parco contiene laghi, stagni, cascate, ghiacciai, colline e spettacolari montagne ed è una riserva della biosfera UNESCO. Durante il tragitto faremo delle soste per fotografare guanachi, condor e altra fauna. Ci sarà l'opportunità di vedere le famose cascate Salto Grande, le vette di Torres del Paine e il lago Nordenskjold. Pranzeremo nell’area del fiume Serrano. A seconda della vostra abilità e forma fisica, saranno disponibili tre diversi sentieri.In seguito, attraverseremo lo Stretto White Narrows, incluso nel parco nazionale più grande del Cile, Bernardo O’Higgins. Il famoso canale si rende evidente mentre le montagne si profilano in lontananza da entrambi i lati con le piante che si aggrappano strenuamente lungo i loro versanti spogli.

Tappa: 7 - Giorno: 7 - Fiordi Cileni  
La rotta prosegue verso la vasta zona dei fiordi cileni. Attraverseremo il parco nazionale Bernardo O’Higgins diretti verso nord. La Silver Explorer, circondata dalle montagne, supererà l’isola di Wellington, la seconda più grande del Cile. A bordo, i nostri esperti continueranno a individuare uccelli e mammiferi marini dai ponti e a tenere conferenze informative.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - English Narrows e Ghiacciaio di Pio XI  
Dopo la colazione, si terranno a bordo varie conferenze sulla storia naturale dei fiordi. Questa regione è così inospitale che esiste solo un centro urbano a sud di English Narrows, Puerto Eden. Più a sud andiamo, più aumentano le possibilità di vedere il maestoso Condor delle Ande tra le montagne. All’ora di pranzo visiteremo il Ghiacciaio Pio XI. Questa imponente massa ghiacciata, con leggere sfumature di blu brillante, si estende per un’ampiezza di 4,5 km. Questa lingua di ghiaccio incorniciata dalle rocce una volta ricopriva i fiordi che navighiamo. Se le condizioni lo permettono, con gli Zodiac faremo slalom tra il ghiaccio mentre ci avviciniamo al ghiacciaio a distanza di sicurezza. Potremmo assistere al meraviglioso spettacolo del distaccamento degli iceberg.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Tortel  
La Silver Cloud attraverserà il Golfo de Penas, un’area nota per le balene e il mare mosso, per raggiungere Caleta Tortel, uno degli insediamenti più remoti della Patagonia. L’abbondanza di cipressi ha portato alla costruzione del villaggio e la maggior parte delle case è costruita su palafitte lungo la costa di questo terreno collinoso. Non esistono strade, le case sono collegate da passerelle di legno. Visiteremo il villaggio, dove avrà luogo uno spettacolo folclorico, e in Zodiac attraverseremo canali e il fiume Baker per raggiungere la Isla de Los Muertos, una piccola isola usata come cimitero nel 1906. Sia il villaggio che l’isola sono monumenti nazionali.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - In navigazione  
Oggi la Silver Explorer si avventurerà di nuovo nel Pacifico costeggiando le penisole di Tres Montes e Taitao. Il mare tende a essere burrascoso, ma l’area è nota per gli avvistamenti di balene e delfini. Durante la notte la nave supererà le isole Guaitecas ed entrerà in acque calme.

Tappa: 11 - Giorno: 11 - Chiloé  
L’isola di Chiloé esibisce una strabiliante collezione di 150 chiese di legno gesuite, case su palafitte e 400 varietà di piante native. Da Castro ci sposteremo nel pittoresco villaggio di Dalcahue e, con un breve tratto in traghetto, raggiungeremo l’isola di Quinchao, attraversando Curaco de Velez. Questo piccolo villaggio di circa 500 abitanti ha avuto la sua epoca d’oro intorno al 1850, testimoniata dalle eleganti case tuttora visibili. A volte sono avvistati cigni collonero nelle vicinanze della città. Proseguiremo verso Anchao, una piccola città portuale vivace, fondata dai Gesuiti nel 1743. La chiesa gesuita di Anchao è la struttura in legno più antica dell’isola e un sito Unesco. Costruita nel 1730, è caratterizzata dal linguaggio barocco. Dopodiché ritorneremo a Dalcahue e visiteremo la sua chiesta dal soffitto zincato. I dettagli e la precisione delle incisioni dei Gesuiti sono impressionanti e l’ispirazione per i motivi naturalistici deriva dai cipressi locali, dai larici e dal mirto. La chiesa è stata dichiarata patrimonio dell’umanità UNESCO nel 2000. Il pranzo è previsto a Rilan, dove sarà servito un pulmay tradizionale, un piatto tipico di Chiloe a base di frutti di mare, patate, pollo e carni affumicate cotte insieme in una pentola (a volte in un forno sotterraneo). Ci saranno uno spettacolo folclorico e una sfilata di vestiti e materiali locali tipici.In alternativa, è possibile visitare tre delle sedici chiese patrimonio UNESCO, a Vilupulli, Chonchi e Castro. A Conchi è prevista anche una visita al museo della tradizione che esibisce manufatti e fotografie di Chiloe e Conchi, trasmettendone l’atmosfera durante il XX secolo. L’escursione termina al mercato dell’artigianato di Castro.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Puerto Montt  
Puerto Montt è il punto di partenza per l’escursione a Lake District, in particolare il lago Llanquihue. Seguiremo in auto la costa meridionale del secondo lago più grande del Cile verso le cascate Petrohué, che “collegano” il lago Esmeralda con Llanquihue. Cammineremo fino alle piattaforme panoramiche delle cascate, vedendo piante e alberi endemici. In seguito potrete visitare una fattoria cilena, con approfondimenti sul cibo e la musica del Cile meridionale e lo sport nazionale del rodeo, oppure pranzare in un ristorante locale e visitare la città di Puerto Varas. La prima opzione prevede un pranzo a base di empanadas, un barbecue e dessert tradizionali tedeschi (l’area fu colonizzata dai Tedeschi nel XIX secolo) e una lezione di danza nazionale cilena Cueca; la seconda l’esplorazione della “Città delle Rose”, Puerto Varas, curiosando in questo piccolo villaggio del lavoro artigianale fatto di edifici di legno dichiarati patrimonio.

Tappa: 13 - Giorno: 13 - Niebla  
Questa mattina la Silver Cloud proseguirà verso sud, dando tempo ai nostri esperti di introdurvi alle attrazioni storiche e naturali di Valdivia e del distretto dei laghi cileni. Niebla è un piccolo villaggio sulle sponde del Rio Valdivia, dove Corral Bay incontra il Pacifico. Oggi è un beach resort, ma nel 1671 era una roccaforte difensiva costruita dai conquistatori spagnoli per prevenire gli attacchi di pirati e corsari. Nel pomeriggio sono disponibili due possibilità: la prima è la visita della città portuale Valdivia, dove si trova un miscuglio interessante di influenze mapuche, spagnole e tedesche; la seconda opzione è una crociera in catamarano sul fiume. In entrambi i casi esplorerete la città di Valdivia. I primi colonizzatori tedeschi arrivarono nel 1849 e fecero in modo da rendere la città una delle aree più produttive del Cile meridionale. Valdivia fu colpita dal terremoto del 1960, il più forte della storia, e fu ricostruita con un forte imprinting tedesco. Nel tragitto verso la città sono visibili tratti di terra sommersi, come risultato della scossa. Visiteremo il mercato sul fiume e il centro città. Per concludere, sarà necessario scegliere se visitare il forte di Niebla o restare a Valdivia per gustare pesce e granchio fresco.

Tappa: 14 - Giorno: 14 - In navigazione  
Oggi si terranno le ultime presentazioni e seminari e sarà proiettato il DVD documentaristico del viaggio. Seguendo la Corrente di Humboldt, la Silver Explorer proseguirà lungo la costa cilena verso Valparaiso.

Tappa: 15 - Giorno: 15 - Sbarco a Valparaiso  
Dopo la colazione, sbarco dalla Silver Explorer.1. Castro, Cile; 2. Parco Nazionale De Agostini, Cile; 3. Fiordo e Ghiacciaio Garibaldi, Cile.

PARTENZE


25/02/2018    

Prezzo del viaggio 7.607 Euro TUTTO INCLUSO

Iscrivendosi al club avrai molti vantaggi, tra cui riduzioni di prezzo variabili.
Il prezzo del viaggio per utenti che appartengono al:
LIVELLO 1: 7.607 Euro
LIVELLO 2: 7.607 Euro
LIVELLO 3: 7.607 Euro
LIVELLO 4: 7.457 Euro
LIVELLO 5: 7.307 Euro



Gallery


Richiedi un preventivo

Email*:  
Data Partenza:
Data Ritorno:
Numero Adulti:
Numero Bambini:
Aeroporto di Partenza:
Vuoi volare in business:
Budget:
Tipo Sistemazione:
Lingua Guida:
 
L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.

 

 

Servizi inclusi nelle quote viaggio

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Adventurer Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Mance;

                    Servizio maggiordomo;

                    Conferenze a bordo pertinenti il viaggio a cura di un Team di esperti altamente qualificato;

                    Tutti i tour, le escursioni  e le attività di gruppo;

                    Uno zaino, una borraccia in acciaio ed un parka per i viaggi in mete artiche.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

Bene a sapersi

 


Adventurer Suite

Adventurer Suite

Dimensioni: 14-15m²

Fino a due ospiti

Ponte: 3

 

Anche gli ospiti che contano di utilizzare la loro cabina solo per dormire non faranno a meno di apprezzare i distinti tocchi di comfort di questa suite: un’ampia zona relax con scrivania, due finestre ad oblò, bagni in marmo e biancheria da letto di finissima qualità.

 

 

Explorer Suite

Explorer Suite

Dimensioni: 16-18m²

Fino a due ospiti

Ponte: 4

 

Goditi una zona relax a sè stante e lo scenario che scorre attraverso la tua finestra. Una confortevole opulenza, perfetta per riposarsi dopo un giorno di esplorazioni.

 

 

View Suite

View Suite

Dimensioni: 18m²

Fino a tre ospiti in alcune suite

Ponte: 3

 

Accogliente e confortevole, la View Suite  regala un rifugio rilassante anche agli ospiti più avventurieri. Dotata di una finestra e di un’ ampia zona relax.

 

 

 

Vista Suite

Vista Suite

Dimensioni: 18 m²

Fino a tre ospiti in alcune suite

Ponte: 4

 

Un silenzioso santuario dove rifugiarsi; la suite offre una zona living con abbondante spazio per rilassarsi. Un’ampia finestra incornicia suggestivi panorami oceanici in un ambiente piacevolmente intimo.

 

 

Veranda Suite

Veranda Suite

Dimensioni: 19-20m² con balcone

Fino a tre ospiti in alcune suite

Ponte: 5

 

La graziosa ed accogliente Veranda Suite offre ampie porte finestre che affacciano su un balcone dal quale godere di tramonti indimenticabili. Una garanzia Silver Sea

 

 

Medallion Suite

Medallion Suite

Dimensioni: 37m² con balcone

Fino a due ospiti

Ponte: 7

 

Un marchio di distinzione. Sontuosa e spaziosa questa suite dai raffinati tessuti dispone di ampie porte-finestra che affacciano su un patio arredato.

 

 

Silver Suite

Silver Suite

Dimensioni: 39m² con due balconi

Fino a tre ospiti

Ponte: 5

Un’accogliente zona relax, oltre a un balcone addizionale. Questa suite è un connubio perfetto di ricercatezza e comodità.

 

 

Grand Suite

Grand Suite

Dimensioni: 57m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponte: 7

 

Progettata con grande cura e ricercatezza, è ideale per una cena “a casa” e per intrattenere gli amici. Dotata di una veranda arredata.

 

 

Owner's Suite

Owner’s Suite

Dimensioni: 67m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponte: 6

 

Un nome che riassume uno stile di vita. Un sofisticato appartamento, prestigioso e classico. Per chi aspira a un livello superlativo di comfort, spazio e servizio.