LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

Silver Shadow: dall’Australia alla Nuova Zelanda

OCEANIA / Australia

Il pluripremiato comfort in suite di  Silver Shadow la colloca a un livello superiore per il suo rapporto spazio/passeggero tra i più elevati al mondo, per la cordiale ospitalità dello staff e per la meravigliosa atmosfera che regna a bordo fatta di esperienze autentiche, piaceri semplici e momenti condivisi
Leggermente più grande di Silver Cloud e Silver Wind, Silver Shadow conserva intatto l’inconfondibile stile Silversea, suite spaziose, numero di ospiti contenuto e servizio superlativo, accompagnandolo ad una vivace atmosfera cosmopolita e ad un comfort ancora maggiore.
A bordo della Silver Shadow potrete stimolare mente e corpo con corsi di Pilates e yoga nel centro fitness ampliato, con una seduta alla spa o con un tuffo in piscina. Potrete assaporare i vini più raffinati e deliziose ricette culinarie elaborate con prodotti regionali nell’unico wine bar sul mare di Relais & Châteaux, o in uno degli altri tre ristoranti della nave. Potrete ammirare le più preziose creazioni di marchi come Damiani, Bulgari, Gucci, Paul & Shark, Swarovski e molti altri nelle sue meravigliose boutique, riprogettate dall’architetto Tiziano Vudafieri.
O, semplicemente, potrete perdervi a osservare panorami oceanici senza fine bevendo un cocktail all’aperto insieme a nuovi amici.
Assapora, rilassati e ricaricati a bordo di Silver Shadow.
 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 8150 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Kel 12 Circle

Il Club

Questo viaggio dà diritto a Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Kel 12 Circle: il club dei viaggiatori.

Durata

15 giorni e di 14 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 16 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Imbarco su Silver Shadow a Sydney  
Costellata di spiagge abbaglianti e baciata da sole, Sydney è tra le città più belle del pianeta e tra quelle più eccitanti e adrenaliniche. Con 4.6 milioni di abitanti, Sydney è la città più grande e cosmopolita dell’Australia. Un’ondata d’immigrazione dal 1950 ha visto Italiani, Grechi, Turchi, Libanesi, Cinesi, Vietnamiti, Tailandesi e Indonesiani unirsi agli Inglesi e Irlandesi, che formavano la popolazione originaria.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - In navigazione  


Tappa: 3 - Giorno: 3 - Melbourne  
Perennemente annoverata tra le città più vivibili al mondo nei sondaggi sulla qualità di vita, Melbourne è costruita su una pianura costale nell’ampia baia a ferro di cavallo di Port Philip. Il centro cittadino è un ordinato intersecarsi di strade, dove sorgono il parlamento, le banche, le multinazionali e splendidi edifici vittoriani in ricordo della corsa all’oro. Questo è il cuore di Melbourne, esplorabile con tranquillità in un paio di giorni. A Southbank, uno dei nuovi distretti a sud del centro, si trova il complesso di Southgate, comprendere bar, ristoranti e negozi sulle sponde del fiume Yarra.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - In navigazione  


Tappa: 5 - Giorno: 5 - Hobart  
Nel 1803, a cavallo del fiume Derwent e ai piedi dei versanti boschivi del monte Wellington, venne fondata la colonia di Hobart. È la seconda città più antica del paese dopo Sydney, e sicuramente la capitale dello stato insulare della Tasmania non ha niente da invidiare alla sua rivale a continentale. Case e negozi coloniali costeggiano le strette strade tranquille, conferendo un’atmosfera elegante e raffinata a questa città storica di 215,000 abitanti. La vita ruota attorno all’ampio porto di Derwent, uno dei più profondi al mondo. I magazzini che una volta conservavano le maggiori riserve di frutta, lana, granoturco e prodotti ottenuti dalla flotta di baleniere, tutti destinati all’esportazione, oggi convivono col porto.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - In navigazione  


Tappa: 7 - Giorno: 7 - In navigazione  


Tappa: 8 - Giorno: 8 - Milford Sound e Dusky Sound  
Il Parco Nazionale Fiordland è una delle attrazioni principali della Nuova Zelanda. Incredibilmente bella, selvaggia e remota, la regione è un’intrigante combinazione di catene montuose frastagliate, dense foreste pluviali, isolati laghi alpini, fiumi e cascate scroscianti. Gran parte di Fiordland è praticamente inesplorata e ospita rare specie di uccelli. Il capitano James Cook navigò questa costa nel 1770 e di nuovo nel 1773, quando attraccò a Dusky Sound per risposarsi e riparare la nave.Nonostante Cook abbia scoperto Dusky Sound più di 240 anni fa, il fiordo resta una delle poche destinazioni terresti veramente incontaminate. Sull’angolo sudoccidentale del parco di Fiordland, Dusky vanta il titolo ambizioso di “scultura titanica”, conferitogli dai Maori, e nessun’altra definizione sembra addicersi a questa meravigliosa opera della natura. È quasi impossibile racchiudere in una descrizione l’ampiezza di forme che la geologia ha creato in questa regione, con promontori che si ergono verticali dall’oceano, sovrastando la nave minuscola al confronto. Il fiordo offre infinite lande selvagge e panorami strabilianti, utilizzati anche in tutto il loro splendore nel “Signore degli Anelli”.Attraversare i fiordi Doubtful, Dusky e Milford forza il confronto con la maestosità e l’imponenza della costa occidentale dell’Isola del Sud.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Oban, Isola di Stewart  
L’Isola Stewart ospita il parco nazionale più recente della Nuova Zelanda, il Rakiura National Park. La terza e più meridionale delle tre isole principali del paese è separata dall’Isola del Sud dallo Stretto di Foveaux, di 24 km. Il suo nome Maori originale, Te Punga O Te Waka a Maui, significa “l’ancora della canoa di Maui”. La mitologia Maori racconta che l’isola teneva al sicuro la canoa del dio Maui mentre lui e la sua ciurma lottavano con il grande pesce per tirarlo a galla, ovvero l’Isola del Nord. Oggi l’isola è più comunemente chiamata con il suo altro nome Maori, Rakiura, che significa “la terra dai cieli luminosi”, in riferimento alle luci del Sud, cioè l’Aurora Australe.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - Port Chalmers, Dunedin  
Le baleniere europee ancorarono nella provincia di Otago durante i primi decenni dell’Ottocento, ottenendo risposte e atteggiamenti contrastanti dal popolo Maori. Nel 1848 fu fondata Dunedin, e per il 1865 la città era diventata il polo economico della corsa all’oro di Otago. La ricchezza storica di Dunedin permane in istituzioni come l’Università di Otago, la più antica del paese. Tuttavia la regione è ideale anche per il birdwatching: quest’area è la dimora dell’albatro reale del sud e dei pinguini occhigialli.

Tappa: 11 - Giorno: 11 - Akaroa  
Le pecore pascolano quasi sulla riva in molte delle piccole baie che indentano la costa della penisola di Banks, protesa verso il Pacifico a est di Christchurch. Nella parte meridionale della penisola, in un porto creato grazie al collasso del cratere di un vulcano estinto, giace il villaggio di pescatori Akaroa (porto lungo in Maori). Questo particolare porto è una delle mete preferite dai residenti di Christchurch, che la raggiungono nei weekend per viaggio di un giorno.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Picton  
Il distretto marittimo di Picton si trova alla testa del Queen Charlotte Sound ed è il punto di arrivo dei traghetti provenienti dall’Isola del Nord, così come di un numero sempre maggiore di navi da crociera. Gioca un importante ruolo nel provvedere servizi e trasporti per molte delle comunità remote che popolano la vasta area di isole, penisole e corsi d’acqua che forma il Marlborough Sounds Maritime Park. Ci sono molte cose da fare e vedere nella città, mercatini d’artigianato d’estate, monumenti storici e percorsi di trekking verso i fiordi.

Tappa: 13 - Giorno: 13 - Napier  
Il terremoto che colpì Napier alle 10:46 del 3 febbraio 1931 era di magnitudo 7.8 sulla scala Richter, ed è stato il più grande terremoto mai registrato in Nuova Zelanda. La costa fu deformata vero l’alto di diversi metri, quasi tutti gli edifici di mattoni della città collassarono e molte persone vennero uccise sui marciapiedi, mentre si affrettavano a uscire. La scossa scatenò incendi in tutta la città e, con gli acquedotti distrutti, poco si poteva fare per impedire alle fiamme di divorare gli edifici di legno rimasti. Solo pochi edifici sono sopravvissuti, e il bilancio dei morti fu di oltre 100 persone.

Tappa: 14 - Giorno: 14 - Tauranga  
Il centro abitato di Bay of Plenty, Tauranga, è una delle città che sta crescendo più velocemente in Nuova Zelanda. Insieme alla sua vicina Whakatane, questa città costale sostiene di essere una delle più soleggiate del paese. A differenza delle altre città locali, Tauranga non si ferma in bassa stagione, perché vanta uno dei porti più trafficati del paese, e le onde eccezionali del vicinissimo beach resort di Mont Maunganui attraggono surfisti e vacanzieri tutto l’anno.

Tappa: 15 - Giorno: 15 - Sbarco a Auckland  
Auckland è chiamata City of Sails (città delle vele), e visitandola se ne capisce il perché. A est si trova il porto di Waitemata, parola maori per “acque scintillanti”, che è circondato dal Golfo di Hauraki costellato di piccole isole dove i locali si divertono a gironzolare in barca. Non c’è da stupirsi che ad Auckland si trovino circa 70,000 barche. Una su quattro famiglie possiede un qualche veicolo marittimo e ci sono 102 spiagge, tutte entro un’ora di macchina, praticamente vuote durante i giorni settimanali. Anche l’aeroporto è in riva al mare, ai bordi del Manuaku Harbour, in maori “uccello solitario”.1. Picton, Nuova Zelanda; 2. Isola di Stewart, Nuova Zelanda; 3. Melbourne, Australia.

PARTENZE


05/12/2017    

Prezzo del viaggio 8.483 Euro TUTTO INCLUSO

Iscrivendosi al club avrai molti vantaggi, tra cui riduzioni di prezzo variabili.
Il prezzo del viaggio per utenti che appartengono al:
LIVELLO 1: 8.483 Euro
LIVELLO 2: 8.483 Euro
LIVELLO 3: 8.483 Euro
LIVELLO 4: 8.315 Euro
LIVELLO 5: 8.147 Euro



Gallery


Richiedi un preventivo

Email*:  
Data Partenza:
Data Ritorno:
Numero Adulti:
Numero Bambini:
Aeroporto di Partenza:
Vuoi volare in business:
Budget:
Tipo Sistemazione:
Lingua Guida:
 
L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.

 

 

Servizi inclusi nelle quote viaggio

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Vista Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Servizio maggiordomo;

                    Mance.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

Bene a sapersi

 

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/silversea-silverShadow-vistaSuite-1-702x405.jpg

Vista Suite

Dimensioni: 27 m²

Fino a tre ospiti

Ponte:  4

 

Un silenzioso santuario dove rifugiarsi; la suite offre una zona living con abbondante spazio per rilassarsi. Ampie finestre incorniciano suggestivi panorami oceanici in un ambiente piacevolmente intimo.

 

http://static.silversea.com/wp-content/uploads/2014/08/ss6642.jpg

Terrace Suite

Dimensioni: 27 m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponte: 5

 

La particolarità di questa suite sta nel fatto che dispone di una veranda condivisa con altri ospiti, rendendo in grado di operare una facile transizione dalla pace e la privacy della propria stanza, alla scena sociale onboard.

 

 

Veranda Suite

Veranda Suite

Dimensioni: 32m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti:  5, 6, 7, 8, 9

 

La graziosa ed accogliente Veranda Suite offre ampie porte finestre che affacciano su una veranda privata arredata dalla quale godere di tramonti indimenticabili.  Ci sono diversi tipi di veranda suite a seconda della loro posizione nella nave.

 

Medallion Suite

Medallion Suite

Dimensioni: 49m² con veranda

Fino a due ospiti

Ponte: 7

 

Un marchio di distinzione. Sontuosa e spaziosa questa suite avvolge l’ospite con preziosi tessuti ed ampie vedute panoramiche. Una suite d’eccezione per un viaggio eccezionale.

 

Silver Suite

Silver Suite

Dimensioni: 61-65m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponte: 7

Per chi desidera più spazio la Silver Suite è l’ideale. Sofisticata e arredata con stile offre differenti spazi adibiti alla cena e al relax, oltre a verande più grandi. Inoltre gode di una privilegiata posizione centrale.

 

Royal Suite

Royal Suite

Una stanza da letto: 90-94 m²

Due stanze da letto: 122-126m²

Fino a quattro ospiti

Ponte: 6, 7

 

Maestosa ed imponente. L’apoteosi del viver bene. la Suite propone benefici esclusivi come jacuzzi e sistema audio all’avanguardia oltre ad essere estremamente spaziosa e dotata di una veranda elegantemente arredata.

 

Grand Suite

Grand Suite

Una stanza da letto: 87-101m²

Due stanze da letto: 119-133m²

Fino a quattro ospiti

Ponte:6, 7, 8

 

Progettata con grande cura e ricercatezza, è dotata di due verande, tre nel caso di due stanze da letto. E’ la scelta ideale per una cena “a casa” o per intrattenere gli amici.

 

Owner's Suite

Owner’s Suite

Una stanza: 85m² con veranda

Due stanze da letto: 117m² con veranda

Fino a quattro ospiti

Ponte:7

 

Un nome che riassume uno stile di vita. Un sofisticato appartamento, prestigioso e classico. Per chi aspira a un livello superlativo di comfort e servizio.