LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

Silver Wind: Londra e fiordi norvegesi

EUROPA / Inghilterra

Perfetta interprete dello stile Silversea, Silver Wind è una delle navi più eleganti e raccolte, dove il ridotto numero di ospiti e gli accoglienti spazi dal servizio altamente personalizzato si integrano alla perfezione con gli ambienti destinati all’intrattenimento, al benessere e con quelli di coperta.
Cene all’aperto con vista panoramica sull’oceano. Accoglienti spazi lounge per un cocktail con gli amici. Eperienze culinarie impareggiabili nell’unico ed esclusivo Wine Restaurant di Relais & Châteaux. Spettacoli e musica dal vivo. Un rilassante bagno in piscina o un’elettrizzante serata al casinò. Ed infine la lussuosa comodità della tua suite dopo un giorno passato a vedere luoghi meravigliosi.
Questo e molto altro fa sì che i nostri ospiti chiamino Silver Sea la loro “ Casa lontano da casa”.

 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 12250 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Circle Travel

Il Club

Questo viaggio dà diritto a Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Circle Travel: il club dei viaggiatori.

Durata

18 giorni e di 17 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 2 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 16 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Imbarco sul Silver Wind a Londra  
La storia di Londra fa capolino a ogni angolo. Se la città ospitasse soltanto I suoi famosi monumenti – la Torre di Londra o il Big Ben– manterrebbe comunque il suo posto tra le città più belle del mondo. Ma Londra è molto di più. Le fondamenta della peculiarità e della tradizione di Londra persistono. Il “British bobby” è sempre presente. Gli alti, rossi, autobus a due piani continuano ad ingombrare le strade. E poi, ovviamente, c’è il più evidente collegamento vivente con il passato: la Famiglia Reale con il suo elegante sfarzo. Londra, in continuo cambiamento, è sicuramente una delle città più interessanti del momento.

Tappa: 2 - Giorno: 2 - In navigazione  


Tappa: 3 - Giorno: 3 - Haugesund  
La piccola città portuale di Haugesund è storicamente molto importante in quanto trono di re vichinghi e luogo natale della Norvegia, infatti il paese fu unificato nel IX secolo dal re Harald Fairhair che governava a poca distanza da Haugesund. L’origine della città si deve alla sua posizione vicina a uno stretto importante, dove le navi potevano ripararsi dal tempestoso mare aperto. Inoltre c’era anche una grande quantità di aringhe. Oggi Haugesund è nota per essere uno dei centri culturali principali della Norvegia. La città ospita il Norwergian International Film Festival e un importante evento jazz ogni agosto.

Tappa: 4 - Giorno: 4 - Flåm  
Una delle ferrovie più scenografiche d’Europa si arrampica nelle montagne tra le città di Mydral e Flam, un luogo meraviglioso per passare una piacevole giornata.

Tappa: 5 - Giorno: 5 - Ålesund  
La città costiera di Alesund è la capitale commercial del distretto di Møre og Romsdal. In particolare, è famosa per i suoi edifici in stile Jugendstil (Art Nouveau), che fanno di Alesund una delle città più belle della Norvegia. Questo stile è emerso quando, nel 190,4 un incendio distrusse circa 800 edifici e la città venne completamente ricostruita. Si dice che l’incendio sia partito da una lampada a olio rovesciata. La ricostruzione avvenne grazie all’aiuto di molti architetti giovani e stranieri, che aggiunsero le proprie personali sfumature al mix di Jugendstil e radici vichinghe.

Tappa: 6 - Giorno: 6 - In navigazione  


Tappa: 7 - Giorno: 7 - Svolvaer  
Impressionanti montagne innevate sovrastano il grazioso porto di Svolvaer, sulle Isole Lofoten, un luogo ricco di meraviglie naturali, come le Luci del Nord, il Sole di Mezzanotte e i branchi di orche. La Corrente del Golfo porta aria calda, per cui il clima è sorprendentemente mite se si considera quanto è settentrionale la città. La mattina, le barche da pesca ritornano al porto, con il bottino di pesci e gamberetti da vendere.

Tappa: 8 - Giorno: 8 - Tromsø  
Tromsø colpì i visitatori del 1800: la trovarono molto sofisticata e acculturata per essere una città polare, di qui il soprannome di “Parigi del Nord”. La città è circondata da catene montuose innevate e l’architettura spigolosa degli edifici ne richiama le vette frastagliate. Il sole di mezzanotte brilla dal 21 maggio al 21 luglio, e si dice che l’aurora boreale avvenga più spesso qui che in ogni altra parte della Norvegia. La popolazione è di 69,000 abitanti sparsi su una superficie di 2,558 km². Il centro città si trova su una piccola isola collinosa, connessa alla terraferma da un ponte.

Tappa: 9 - Giorno: 9 - Honningsvåg (Nordkapp)  
Nel 1553, Richard Chancellor, alla ricerca di un passaggio a nordest per l’India, s’imbatté in un promontorio che si ergeva per 280 metri sopra il Mare di Barents e chiamò la protuberanza rocciosa Capo Nord, o Nordkapp. Oggi, il viaggio verso il punto più settentrionale d’Europa è un rito di passaggio per quasi tutti gli scandinavi. La maggior parte delle crociere parte da Honningsvag, un villaggio di pescatori sull’isola di Mageroya, e il viaggio copre circa 35 km, tra tundra rocciosa e pascoli di renne, che vengono radunate su delle barche a primavera dai pastori Sami per essere riportate sulla terraferma.

Tappa: 10 - Giorno: 10 - In navigazione  


Tappa: 11 - Giorno: 11 - Bodø  
Che cerchiate un concerto di musica classica in cima a una montagna, musica rock in un parco, jazz in un caffè o un’opera in un pub, Bodo è un crogiolo culturale, un punto d’incontro tra arte e cultura su uno sfondo di vette frastagliate, acque scure e profonde e cieli infiniti. Situata sopra il cerchio polare artico, con ventiquattr’ore di luce in estate e meravigliose aurore boreali nel buio inverno, Bodo non può deludere le aspettative.

Tappa: 12 - Giorno: 12 - Trondheim  
Trondheim, una delle città più antiche della Scandinavia, fu la prima capitale della Norvegia, dal 997 a.C. al 1380 d. C.. Fondata nel 997 dal re vichingo Olav Tryggvason, la città in origine si chiamava Nidaros, una parola composta che faceva riferimento alla posizione della città, alla foce del fiume Nidelva. Oggi è la città più grande della Norvegia centrale, con una popolazione di 150,000 abitanti. I larghi viali del centro storico sono costeggiati da magazzini e case di legno dipinte di colori accesi. Trondheim è anche la capitale tecnologica della Norvegia e ospita la NTNU, l’università norvegese di scienze e tecnologia.

Tappa: 13 - Giorno: 13 - Molde  
Molde, la “città delle Rose”, è un comune e una città della contea di Møre og Romsdal. Il comune è situato sulla penisola di Romsdal, sulle sponde del Fannefjord e del Moldefjord. La città di Molde si trova sulla sponda nord di Romsdalsfjord ed è il centro amministrativo della contea di Møre og Romsdal e del comune di Molde, il polo commerciale della regione e il seggio della Diocesi di Møre. Fisicamente, Molde consiste di una striscia di area urbana (lunga 10 km e ampia 1-2 km) che costeggia il Moldefjord, un braccio del Romsdalfjord sulla penisola di Romsdal.

Tappa: 14 - Giorno: 14 - Nordfjord e Olden  
I fiordi norvegesi sono niente meno che spettacolari. Via d’ingresso per i ghiacciai, Nordfjord è uno dei fiordi più belli e famosi della costa orientale norvegese. Qua, la pace regna suprema: valli serene e incontaminate e piccole fattorie contrastano con ghiacciai che brillano al sole, cascate spumeggianti e montagne imponenti che affondano le loro radici direttamente nell’acqua. Questo fiordo è il sesto più lungo del paese e si estende dal villaggio di Husevågøy a Loen, circondando l’aspra costa di Stadlandet fino a Jostedalsbreen, il più grande ghiacciaio continentale d’Europa. La regione comprende anche Hornindalsvatnet, il lago più profondo d’Europa di 514 metri sotto il livello del mare. Il villaggio di Olden si arrampica sulle sponde di Nordfjord, circondato da montagne ripide e graziose vallate. Navigare il fiordo, seguire i sentieri di montagna o pescare salmoni e trote nel fiume Olden sono attività che rendono questa piccola città una meta da vacanza rilassante e gradevole. La stagione estiva attrae i visitatori che sono interessati a sciare sui Ghiacciai di Briksdal e Jostedal, il più grande d’Europa. Un'altra particolarità dello sci su ghiacciaio è la possibilità di risalire la montagna alla maniera locale su carri trainati da cavalli piuttosto piccoli ma resistenti, abituati ad arrampicarsi du questo terreno montuoso.

Tappa: 15 - Giorno: 15 - Bergen  
Molti visitatori s’innamorano di Bergen, la seconda città più grande della Norvegia. Sette montagne tondeggianti e rigogliose, case di legno color pastello, il molo storico, tortuose strade di ciottoli e relitti anseatici rendono questo luogo estremamente affascinante. I suoi molti epiteti comprendono “Trebyen”, “città di legno”, “Regnbyen”, “città piovosa” a causa dei 240 giorni di pioggia all’anno, e Fjordbyen, “entrata ai fiordi”. Circondata da montagne verdeggianti e fiordi, è normale che i locali si sentano a casa sia sui monti che al mare.

Tappa: 16 - Giorno: 16 - Stavanger  
Stavanger ha sempre prosperato grazie alla ricchezza del suo mare. Durante il XIX secolo, le enormi quantità di alacce e aringhe pescate hanno fatto di questa città la capitale delle sardine nel mondo. Alcuni dicono che i locali si chiamino “Siddis” da S (tavenger) e iddis, che significa “etichetta delle sardine”, anche se alcuni linguisti ritengono che sia un errore di pronuncia della parola “citizen” (cittadino) inglese. Negli ultimi tre anni un altro prodotto proveniente dal mare ha alimentato l’economia di Stavanger: il petrolio. Dalla sua scoperta negli anni sessanta, il petrolio non ha solo trasformato l’economia di Stavanger, ma l’ha resa una città cosmopolita, vivace e attiva con una popolazione di soli 110.000 abitanti.

Tappa: 17 - Giorno: 17 - In navigazione  


Tappa: 18 - Giorno: 18 - Sbarco a Londra  
1. Olden; 2. Trondheim; 3. Svolvaer.


Gallery


Richiedi un preventivo

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.








Servizi inclusi nelle quote viaggio

Prezzi quotati in euro, pertanto non soggetti ad adeguamento valutario.

 

La quota base comprende:

                    Sistemazione in cabina Vista Suite;

                    Formula All-Inclusive: bevande e cibo in suite ed in tutti i locali della nave;              

                    Trasporto dal porto di attracco alla città nei porti principali;

                    Servizio in camera 24 ore;

                    Wi-fi su tutta la nave;

                    Occasioni di intrattenimento e di arricchimento;

                    Servizio maggiordomo;

                    Mance.

 

La quota non comprende:

                    Volo dall’Italia per la città d’imbarco e viceversa;

                    Notti supplementari;

                    Trasferimenti da/per l’aeroporto.

 

 

Bene a sapersi

silverwind

Vista Suite

Dimensioni: 22 m²

Dimensioni Suite 738: 30m²

Fino a tre ospiti

Ponti: 4, 5, 7

 

Un silenzioso santuario dove rifugiarsi; la suite offre una zona living con abbondante spazio per rilassarsi. Ampie finestre incorniciano suggestivi panorami oceanici in un ambiente piacevolmente intimo.

 

 

Veranda Suite

Dimensioni: 27m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 4, 6, 7

 

La graziosa ed accogliente Veranda Suite offre ampie porte finestre che affacciano su una veranda privata arredata dalla quale godere di tramonti indimenticabili.

 

Midship Veranda Suite

Dimensioni: 27m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 4, 6, 7

 

La Midship Veranda Suite presenta le stesse caratteristiche di una Veranda Suite. La differenza sta nella privilegiata posizione centrale che offre viste ancor più impareggiabili.

 

Medallion Suite

Senza veranda: Suite 741: 62m²

Con veranda: Suites 801–804 45m²

Fino a due ospiti

Ponte:8

 

Un marchio di distinzione. Sontuosa e spaziosa questa suite dai raffinati tessuti può disporre di ampie finestre oppure di un patio arredato.

 

Silver Suite

Dimensioni: 50m² con veranda

Fino a tre ospiti

Ponti: 5, 6, 7

 

Per chi desidera più spazio la Silver Suite è l’ideale. Sofisticata e arredata con stile offre differenti spazi adibiti alla cena e al relax, oltre a verande più grandi. Inoltre gode di una privilegiata posizione centrale.

 

Royal Suite

Una stanza da letto: 69m² con veranda

Due stanze da letto: 96m² con veranda

Fino a quattro ospiti

Ponte: 6

 

Maestosa ed imponente. L’apoteosi del viver bene. la Suite propone benefici esclusivi come jacuzzi e sistema audio all’avanguardia oltre ad essere estremamente spaziosa.

 

Grand Suite

Una stanza da letto: 95m² con veranda

Due stanze da letto: 122m² con veranda

Fino a quattro ospiti

Ponte: 7

 

Progettata con grande cura e ricercatezza, è la Suite più spaziosa in assoluto. Dotata di due verande, tre nel caso di due stanze da letto, è ideale per una cena “a casa” e per intrattenere gli amici.

 

Owner’s Suite

Una stanza: 55m² con veranda

Due stanze da letto: 77m² con veranda

Fino a quattro ospiti

Ponte:7

Un nome che riassume uno stile di vita. Un sofisticato appartamento, prestigioso e classico. Per chi aspira a un livello superlativo di comfort e servizio.

 

Tutte le Suite offrono: servizio maggiordomo, Wi-fi, stazione sveglia collegabile ad Iphone, bagni in marmo, biancheria da letto Pratesi ed aria condizionata.

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti

Danimarca Norvegia
Silver Spirit: Copenhagen e Fiordi Norvegesi
Inghilterra Islanda
Silver Wind: da Londra a Reykjavik 2018
Francia Inghilterra
Silver Spirit: da Lisbona a Londra
Norvegia
VIAGGIO DI SCIALPINISMO IN NORVEGIA: I FIORDI DI NORFOLDA

Articoli Correlati

Albania Balcani Grecia Italia Kosovo Macedonia
Fatti colossi per ritrovare se stessi
Danimarca Giappone India Italia Vietnam
In viaggio dentro al Circle
Austria Italia Svizzera
Sciare sulle Dolomiti Paganella
Italia
Le giornate della sogliola in Istria