LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA
 

TRANSAUSTRALIANA

OCEANIA / Australia

Una Transaustraliana che ci permetterà di esplorare questo continente coast to coast in un’avventura di oltre tre settimane.
La splendida barriera corallina, la più vasta del mondo, che per 2500 chilometri accompagna la costa del Queensland, nella parte orientale dell’Australia, dove trascorreremo una indimenticabile giornata a bordo di un’imbarcazione che ci farà conoscere i segreti di questa meraviglia sottomarina.
Ammirare le aree con la maggiore concentrazione di siti accessibili di arte rupestre al mondo nel Kakadu National Park, dichiarato Patrimonio dell’Umanità.
Di entrare nell’Outback, l’immenso deserto rosso centroaustraliano, dal quale si alza all’improvviso il misterioso “Uluru” (Ayers Rock), il monolite più grande del mondo, sacro agli aborigeni. Di assaporare lo stile di vita dolce e rilassato di Perth sulle sponde dello Swan River tra parchi e giardini botanici, la mondanità del porto di Fremantle o l’incredibile bellezza del deserto dei Pinnacoli.
Sydney, una città affascinante con la caratteristica scenografia della sua baia che si stampa nella mente, insieme alla sagoma dell’Opera House, l’edificio simbolo della città che ricorda un insieme di vele spiegate al vento. Di incontrare i canguri, i temibili coccodrilli e i profumati koala.
Ma soprattutto esploreremo il selvaggio Kimberley lungo un itinerario di incredibile bellezza e affascinate mistero che lega questa terra alla popolazione nativa. Con un veicolo fuoristrada partiremo dalle bianche spiagge di Cable Beach a Broome e inizieremo un lungo un percorso che terminerà a Darwin nei Territori del nord Australia. Tra questi due punti “la selvaggia avventura nel Kimberley”: deserti, canyon, fiumi, grotte, gole e l’incredibile catena dei Bungle Bungle Ranges, caratterizzata da stratificazioni di rocce arancioni e nere, nel Parco nazionale di Purnululu, inserito tra i Patrimoni dell’Umanità. Questa meraviglia è considerata uno dei punti di riferimento geologici del paese. Alta fino a 578 metri sul livello del mare protegge al suo interno gole, piscine naturali dalle acque cristalline, palme a ventaglio, una ricca fauna e il patrimonio storico e culturale aborigeno.
 


Prezzo del Viaggio

A partire da: 10580 Euro

Questo viaggio prevede le riduzioni del Club, scopri con il tuo consulente quelle a te dedicate. Att.ne la riduzione è applicabile solo nei punti vendita e agenzie di viaggio che aderiscono al circuito Circle Travel

Il Club

Questo viaggio dà diritto a 295 Impronte del Club.
Scopri tutti i vantaggi di Circle Travel: il club dei viaggiatori.

Durata

20 giorni e di 17 notti.

Partecipanti

Partenza garantita con minimo 10 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 12 persone.

Itinerario di viaggio

Tappa: 1 - Giorno: 1 - Italia - Perth, Australia  
Partenza dall’Italia con volo di linea per Perth. Pasti e pernottamento a bordo.

Tappa: 2 - Dal Giorno: 2 al Giorno 3 - Perth  
Arrivo nel tardo pomeriggio, incontro con la nostra guida parlante italiano e trasferimento privato al Pan Pacific Perth (4* top). Il giorno seguente partenza con la nostra guida parlante italiano per una visita di mezza giornata della città. Pomeriggio libero per le attività individuali, si consiglia la visita della vicina Fremantle, la coloratissima Portofino australiana. Perth, fondata nel 1829, è capitale del Western Australia nonché centro turistico di grande interesse, grazie anche al suo clima sempre mite e temperato. Oltre ai moltissimi centri commerciali dove sfogare qualsiasi “febbre dell’acquisto”, Perth offre graziosi bar e ottimi ristoranti dove passare tranquille e piacevoli serate.

Tappa: 3 - Giorno: 4 - Perth - Deserto Dei Pinnacoli - Perth  
Dopo la colazione incontro con la nostra guida locale parlante italiano e partenza verso il Nambung National Park sino a raggiungere il cuore del Pinnacles Desert, una distesa desertica di circa 404 ettari (è necessario avere scarpe comode e copricapo). Tempo a disposizione per avventurarvi tra le insolite formazioni rocciose del parco. BBQ lunch (tipico barbecue australiano) presso il Cervantes Bar and Bistro e rientro a Perth seguendo la Brand Highway, dove, tra settembre e dicembre, è possibile ammirare i meravigliosi e coloratissimi fiori selvatici unici di questa zona. Arrivo in città previsto in serata. Pernottamento al Pan Pacific Perth (4* top).

Tappa: 4 - Giorno: 5 - Perth volo per Broome, l'esotica città produttrice di perle  
Dopo colazione trasferimento in aeroporto e partenza per Broome. Arrivo sistemazione all’ Oaks Broome (4* top) e tempo a disposizione. Broome è un'esotica città produttrice di perle al confine occidentale con la regione di Kimberley nello stato di Western Australia. A due ore e mezza di volo da Perth, è un'oasi di colori, culture e abitanti. Broome è famosa oltre che per le perle anche per i rari diamanti rosa e per la sua Cable Beach che con 22 chilometri di spiagge bianche baciate dal sole e lambite da acque turchesi è meritatamente famosa in tutto il mondo. Il cielo blu a perdita d'occhio, il terreno rosso fuoco e l'aspro bush di Broome e dintorni danno vita al più spettacolare Outback Australiano

Tappa: 5 - Giorno: 6 - Broome - Windjana Gorge - Tunnel Creek - Fitzroy Crossing  
Inizio del viaggio nel selvaggio Kimberley, questa estrema regione dell’Australia Occidentale dove il solo attraversarla in vettura è uno spettacolo, chilometri e chilometri di paesaggi e panorami di rara bellezza si alternano a innumerevoli attrazioni naturali, questo è sufficiente a garantire un viaggio memorabile. Partenza da Broome alle ore 8 lungo la Northen Great Highway, verso i territori aborigeni di questa remota regione dell’Australia, fino ad attraversare fiume Fitzroy. Visita della meraviglia geologica di Windjana Gorge, una deliziosa oasi situata tra pareti rocciose alte 90 metri. Breve escursione con la nostra guida parlante inglese alla ricerca di coccodrilli d'acqua dolce. Nel pomeriggio proseguimento verso l'avventura di Tunnel Creek, un sistema di grotte lunghe 750 metri, in cui vive una grande varietà di fauna selvatica. In serata sistemazione presso il Fitzroy River Lodge (4*).

Tappa: 6 - Giorno: 7 - Geikie Gorge National Park - Halls Creek  
Fitzroy Crossing, punto di partenza per un’escursione in barca nelle tre diverse gole nel Geikie Gorge National Park per scoprire l'affascinante conformazione geologica di questa meraviglia naturale dove le inondazioni annuali hanno creato un effetto sbiancante sulle pareti di roccia circostanti, ricche di fossili preistorici. Proseguimento fino a Halls Creek, storica cittadina sede di un’antica miniera e dello Yarliyil Arts Centre dove si possono ammirare opere di artisti aborigeni locali. Pernottamento presso Kimberley Hotel (3* top).

Tappa: 7 - Giorno: 8 - Halls Creek - Bungle Bungles, il labirinto di cupole di arenaria Patrimonio dell'Umanità  
Partenza per il Purnululu National Park lungo la Great Northen Highway (150 km, 3 ore circa). Questo spettacolare territorio è la sede degli ormai noti Bungle Bungle. Questa regione racchiude conformazioni rocciose che risalgono a 350 milioni di anni fa e sono venerate dai loro custodi aborigeni da 40.000 anni. Ma l’imponente catena delle Bungle Bungle Ranges oggi inserito tra i Patrimoni dell’Umanità, rimase un segreto per il mondo fino al 1983 quando fu scoperta da una troupe di documentaristi. Oggi questo labirinto di cupole di arenaria a strisce nere e arancio, spesso paragonate a enormi alveari, è una delle attrazioni più amate del Kimberley. Si possono sorvolare o meglio percorrerle a piedi o in fuoristrada scoprendo antiche opere d’arte rupestre, una rara fauna selvatica, piscine tropicali e gole scoscese. Il parco conserva ancora numerose tracce millenarie delle tribù aborigene con la testimonianza di diversi siti di arte rupestre e luoghi di sepoltura in tutto il parco, alla cui gestione collaborano le popolazioni aborigene Djaru e Kija. Il nome Purnululu, che significa “arenaria”, fu attribuito alla regione dai suoi custodi Kija. Escursioni a piedi o in fuoristrada dell’imponente catena dei Bungle Bungle Ranges, caratterizzata da stratificazioni di rocce arancioni e nere. Tanti gli itinerari: a sud la Domes Walk fino all’enorme anfiteatro naturale di Cathedral Gorge, a nord tra massi di roccia e piante di cordilinea fino alle Mini Palms Gorge tra i colori sgargianti dell’Echidna Chasm dove, tempo permettendo, ci si può fermare per vivere la bellezza del tramonto sulle gole occidentali del parco dal Walanginjdji Sunset Lookout.

Tappa: 8 - Giorno: 9 - Dal Bungle Bungle Ranges verso Kununurra  
Colazione in hotel e proseguimento verso Kununurra, situata nell’estremità orientale della regione del Kimberley. Sistemazione in hotel e pernottamento.

Tappa: 9 - Giorno: 10 - Kununurra - Katherine, verso il Keep River National Park al confine dell'Australia Occidentale, entriamo nei Territori Del Nord con i suggestivi panorami del Gregory N.P  
Lasciamo Kununurra per una lunga giornata di trasferimento nel profondo outback australiano. Partenza dopo la colazione per il Keep River National Park quasi al confine dell’Australia Occidentale. Proseguimento sulla Victoria Highway ed entriamo nei Territori del Nord attraversando la savana e ammirando i baobab australiani. Superata Timber Creek arriviamo al Gregory National Park dai suggestivi panorami, se il tempo lo consentirà potremmo seguire Joe Creek Walk, bordata di palme e arte rupestre. Infine arrivo a Katherine in serata. Pernottamento al Cicada Lodge (4*).

Tappa: 10 - Giorno: 11 - Da Katherine verso Darwin, il Nitmiluk N.P  
Escursione al Nitmiluk National Park tra brulli paesaggi si aprono spettacolari cascate e gole ricche di lussureggiante vegetazione. Crociera di due ore lungo la Katherine Gorge, e se il tempo lo consentirà ci sarà la possibilità di sorvolare la scenografica catena di gole in elicottero (da acquistare in loco). Infine imboccata la Stuart Highway raggiungeremo Darwin, tranquilla capitale tropicale del Territorio del Nord in serata. Sistemazione all’ Hotel Vibe Darwin (4*).

Tappa: 11 - Giorno: 12 - Da Darwin a Kakadu, crociera sulle Yellow Waters  
Due intere giornate all’interno del Kakadu National Park con la nostra guida parlante inglese. Partenza verso le h. 6.30 per il parco, dichiarato Patrimonio dell’umanità, con la sua fauna endemica, le sue zone umide e l’arte rupestre aborigena. All’arrivo visita di Nourlangie Rock per osservare pitture rupestri che risalgono ad oltre 20.000 anni fa. Dopo il pranzo, crociera sulla laguna Yellow Waters per avvistare uccelli acquatici e coccodrilli estuarini. Se il tempo lo consentirà, visita libera del centro culturale aborigeno Warradjan. Pernottamento al Mercure Kakadu Crocodile Hotel (4*).

Tappa: 12 - Giorno: 13 - I graffiti di Ubirr Rock, la crociera sul fiume East Alligator e la sosta al Bowali Visitor Centre - rientro a Darwin e volo per Cairns  
I graffiti di Ubirr Rock, la crociera sul fiume East Alligator e la sosta al Bowali Visitor Centre - rientro a Darwin per il volo delle 20 per Cairns. Arrivo alle 22.35 e trasferimento a Cairns presso il Shangri-La Hotel The Marina. Sistemazione e pernottamento.

Tappa: 13 - Giorno: 14 - Escursione alla barriera corallina  
Prima colazione in hotel e intera giornata dedicata al relax nella mondana cittadina oppure potete dedicarla per esplorare lo splendido reef australiano con un escursione verso gli atolli corallini (questa è un escursione facoltativa da prenotare alla conferma del vostro viaggio).Escursione alla Grande Barriera Corallina Australiana, Patrimonio mondiale dell’umanità. Questa è la più grande riserva marina al mondo e racchiude un numero incredibile di forme di vita, tra cui 500 varietà di coralli dai colori vivaci, 1500 varietà di pesci e 4000 tipi di molluschi. Non si può che rimanere affascinanti da questa meraviglia della natura che dal cielo appare come l’insieme di tanti anelli di sabbia fluttuanti nell’azzurro dell’oceano. Al suo interno, la barriera corallina ospita placide e limpidissime lagune dove vivono farfalle variopinte e fiori profumati e dove si possono ammirare paesaggi da favola fatti di spiagge deserte, sabbia bianchissima e un mare dai colori abbacinanti. Una comoda e lussuosa imbarcazione vi condurrà alla scoperta dello splendido reef australiano in uno dei tratti più belli della grande barriera corallina esterna. Grazie all’equipaggiamento presente sulla barca e a disposizione dei partecipanti (maschera, pinne e boccaglio) potrete effettuare lo snorkeling per osservare questa incredibile bellezza sottomarina. Un delizioso pranzo a buffet, snorkelling tours guidati e un’introduzione informativa alla barriera corallina completeranno la vostra esperienza a bordo della barca. Pranzo in corso di escursione. Rientro nel pomeriggio a Cairns.

Tappa: 14 - Giorno: 15 - dal Queensland verso il cuore rosso dell'Australia, il famoso Red Centre con il parco nazionale di Uluru - Kata Tjuta  
Dalla barriera corallina al Red Centre in pieno Outback australiano, terre aborigene dai forti colori di Uluru (Ayers Rock), il monolite più famoso al mondo Dopo la colazione trasferimento in aeroporto e partenza per Ayers Rock. Arrivo, incontro con la nostra guida parlante inglese trasferimento e sistemazione in hotel. Uluru / Kata Tjuta National Park ospita due dei più importanti simboli della cultura aborigena, Uluru appunto, e il Kata Tjuta. Interessante pensare come queste due immense formazioni rocciose abbiano una composizione completamente diversa pur essendo così vicine (circa 26 km l'una dall'altra). Secondo una delle tante leggende, gli Olgas (chiamati in aborigeno “Katatjuta” cioè “luogo dalle molte teste”) erano dei giganti che si nutrivano degli aborigeni stessi. Visitare gli Olgas significa poter scoprire le bellezze e i segreti del cuore dell’Australia, una zona arida, aspra, irregolare e per questo così particolare. Queste consistono in una serie di 36 magnifiche 'cupole' naturali e sono considerate il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali. Pare, infatti, che un tempo esistesse un unico enorme monolito, più vasto dell'Ayers Rock, trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali. La sera ci attende un evento senza precedenti, “A Night at the Field of Lights”, un’occasione unica ed irripetibile che solo chi, come noi, viaggerà nell’outback australiano tra aprile 2016 e marzo 2017 potrà sperimentare. In una zona isolata e tranquilla ai piedi di Uluru, accompagnati dai suoni del didgeridoo e sorseggiando del vino, assisteremo al magnifico spettacolo di colori che ci regala il tramonto. Man mano che la luce cede il passo all’oscurità, 50000 piccole sfere prendono vita illuminandosi. Ad una performance aborigena seguirà una cena di tre portate, ispirata dalla cucina locale tradizionale. Field of Lights è un’installazione temporanea dell’artista Bruce Munro, è possibile camminare tra i bulbi di luce e immergersi nell’atmosfera fiabesca e surreale creata dall’artista. Pernottamento presso Voyage Sails in the Desert.

Tappa: 15 - Giorno: 16 - Dal cuore aborigeno dell'Australia alla scintillante baia di Sydney  
Ayers Rock, visita all'alba di Uluru e nel pomeriggio volo per Sydney. Partenza nelle prime ore del mattino per ammirare Uluru all’alba. Segue la passeggiata alla base del monolito lungo il Mala Walk con soste varie per ammirare le antiche pitture rupestri e la visita dell’Uluru Cultural Centre, dedicato all’interpretazione della cultura Anangu. Nel primo pomeriggio, trasferimento in aeroporto e partenza per Sydney. Arrivo nel pomeriggio, incontro con il nostro autista e trasferimento al Sofitel Sydney Wentworth (5*). Resto della giornata libero.

Tappa: 16 - Giorno: 17 - Sydney, tra quartieri vittoriani e splendide baie  
Visita di Sydney una delle più belle e vivibili città del Mondo, pomeriggio libero. Colazione, incontro con la nostra guida locale parlante italiano e partenza per la visita di Sydney, capitale del New South Wales, è la città più vecchia, più grande e più animata dell’Australia. Una splendida baia costellata da centinaia di vele stese al vento, l’Opera House, maestosa e magnifica nella sua modernità, l’Harbour Bridge, il ponte ad arco più grande del mondo, il quartiere The Rocks, il punto dove nacque la città, sono tra i luoghi che la caratterizzano e che la rendono tanto famosa nel mondo. Pomeriggio libero e pernottamento al Sofitel Sydney Wentworth.

Tappa: 17 - Giorno: 18 - Sydney da vivere in libertà: shopping e visite facoltative  
Colazione in hotel e resto della giornata libero a Sydney in piena autonomia o a disposizione per attività facoltative. Potreste approfittarne per osservare la città da due postazioni “speciali”: dai traghetti che vi condurranno al largo dalla baia e dai 309 metri d’altezza della Sydney Tower, l’edificio più alto della città. Se invece preferite rimanere con i piedi per terra il Botanic Garden offre la possibilità di osservare la flora presente sull’intero suolo australiano riunita in un unico luogo! Pernottamento in hotel.

Tappa: 18 - Giorno: 19 - Sidney libera e partenza per l'Italia  
Colazione in hotel e parte della giornata libera per le visite facoltative individuali, relax o shopping. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo Emirates per l’Italia via Dubai (con scalo tecnico a Bangkok). Pasti e pernottamento a bordo.

Tappa: 19 - Giorno: 20 - Arrivo in Italia  
Arrivo a Dubai e proseguimento per l’Italia dove si prevede l’arrivo nel primo pomeriggio.


Gallery


Richiedi un preventivo

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei conforni di Kel 12 Travel S.p.A. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 Travel S.p.A. nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le regole di tutela della privacy proposte da Kel 12 Travel S.p.A.








Servizi inclusi nelle quote viaggio

Questi prezzi sono ancorati al rapporto di cambio (1euro= 1,50 AUD) e possono essere soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita come da catalogo).

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo di linea Qantas/Emirates da Milano (da Roma su richiesta)
  • Hotel 3, 4 e 5 stelle come da programma
  • Trattamento di sola colazione nelle città. Di mezza o pensione completa nel corso delle escursioni, come specificato nel programma (i pranzi generalmente sono previsti al sacco o a pic-nic)
  • Le escursioni con guide locali parlanti italiano dov’è possibile secondo disponibilità, altrimenti saranno in inglese come specificato nel programma
  • Tutti i trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
  • Tutti i voli interni secondo l’itinerario in classe economica 
  • Trasporto in minibus privato con autista sulla costa occidentale, a Ayers Rock, per il Kakadu e nelle città
  • Accompagnatore esperto Kel 12 dall’Italia con un minimo di 10 partecipanti.
  • Entrate ai Parchi Nazionali inclusi nel programma

 

Per la spedizione nel Kimberley Bungle Bungle la quota comprende:

  • Trasporto con veicolo speciale fuoristrada confortevole da 20 posti
  • 5 pernottamenti negli hotel segnalati (hotel, motel e campi tendati permanenti ritenute le migliori soluzioni alberghiere disponibili nelle località toccate dall’itinerario)
  • Trattamento di pensione completa a partire dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno di spedizione
  • Entrate e visite nei parchi secondo l’itinerario e il programma
  • Guida/autista capo spedizione in lingua inglese
  • Tutti i permessi necessari per la spedizione

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tutte le tasse aeroportuali e supplementi carburante e sicurezza
  • I pasti nelle città e quelli non previsti nel programma
  • Le bevande
  • Le mance
  • Gli extra di carattere personale
  • Le escursioni facoltative (o segnalate come libere)
  • Tutto ciò che non è espressamente elencato alla voce "la quota comprende"

 

Bene a sapersi

  • Voli interni: è doveroso sottolineare che i voli interni potrebbero subire dei ritardi o delle cancellazioni a causa delle condizioni atmosferiche.

 

  • Questo tour è fattibile solo da Aprile a Ottobre.

 

  • Clima: aprile-maggio e settembre-ottobre caldo tutto il giorno; da giugno ad agosto giornate piacevolmente calde ma notti fresche.

 

  • Si consiglia un bagaglio costituito da sacche morbide.

 

  • Gli aborigeni non amano farsi fotografare in nessuna situazione della loro vita privata, ci è permesso di farlo nelle loro specifiche rappresentazioni o situazioni nelle quali sono loro a voler esprimere e comunicare. Comunque è sempre buona regola chiedere prima di farlo.

 

  • È' necessario essere in possesso di passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel paese. È' inoltre necessario possedere un visto Australiano, a meno che non siate cittadini australiani o neozelandesi. Kel 12 può emettere gratuitamente visti turistici elettronici per l'ingresso in Australia (ETA) Questo visto è valido un anno dall'emissione e per una permanenza massima in Australia di 3 mesi. Per ottenerlo è fondamentale farci pervenire la scansione del vostro passaporto entro 40 giorni dalla partenza.

 

  • Ricordiamo che in alcuni Hotel è obbligatorio presentare al momento del check-in una carta di credito a garanzia (questa prassi prescinde dalla prenotazione e dal pagamento della suddetta camera)

 

Potrebbero interessarti

Australia
Sydney: Establishment Hotel
Australia Nuova Zelanda
Silver Shadow: dall'Australia alla Nuova Zelanda
Australia Indonesia
Silver Discoverer: dalla Grande Barriera Corallina alle Isole Asmat e Banda
Australia
TRANSAUSTRALIANA

Articoli Correlati

Australia
Il primo hotel astrologico al mondo