32 ettari di fiori: lo spettacolo del Parco di Keukenhof - Circle Magazine
LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA

     STORIE E VIAGGI

NOVITÀ |

Il luogo più fiorito del mondo si trova in Olanda: alla scoperta del parco di Keukenhof

di Alessandra Bergamasco

Ci sono fiori che colorano luoghi e ne raccontano l’identità come cartoline stampate nella mente. Pensi alla Provenza e subito gli occhi si riempiono di sterminati campi di Lavanda, se immagini l’Olanda, l’iconica plasticità del tulipano si staglia all’orizzonte dei pensieri. Dopo  aver visto il Parco di Keukenhof – a Lisse, tra Amsterdam e l’Aia – l’Olanda diventa di diritto il Paese fiorito, dimora privilegiata dei tulipani e di moltissime altre varietà floreali con cui la natura meraviglia e seduce. Sì, perché questo parco, che attira ogni anno migliaia di turisti, è un Eden inebriante, una festa per sguardo e anima.

Parco di Keukenhof
Parco di Keukenhof

Save the date: quest’anno, il giardino primaverile, che si fregia di essere il più bello del mondo, apre le sue porte il 22 marzo ed è visitabile fino al 13 maggio 2018. L’apertura coincide con la fioritura dei tulipani olandesi. Oltre 32 ettari ricoperti di 7 milioni di fiori da bulbo (tra cui innumerevoli  varietà di tulipani, orchidee, narcisi, rose, iris e gigli),  giardini d’ispirazione, serre, eventi e creazioni artistiche accolgono chi desidera trascorrere una giornata piena di bellezza. Anche a misura di bambino: i più piccoli troveranno grandi spazi e attività dedicate come la caccia al tesoro, la fattoria, il labirinto e il parco giochi.

Parco di Keukenhof, tulipani
Parco di Keukenhof, tulipani

IL 2018 È ROMANTICO
Il 2018 sarà all’insegna del romanticismo dei fiori,  è questo infatti  il tema dell’anno.  E cosa c’è di più romantico di un appuntamento nel Paradiso dell’Amore o nel Giardino di Cupido, con una sosta al cancello dei baci? Il Rob’s Oriental Romance, invece, ci avvolge in una magica atmosfera orientale,  mentre l’Holiday Romance Garden con il suo esotico palmeto e tanti angoli suggestivi ci fa vivere le emozioni  di una romantica vacanza . Se si parla d’amore non può mancare lei: sua maestà la rosa rossa. Lo spettacolo delle rose questa volta si  preannuncia più grande che mai.

Eventi al Parco di Keukenhof
Parco di Keukenhof, eventi

I flower Show
I fiori non sono soltanto quelli all’aperto, quattro grandi padiglioni ospitano i cosiddetti Flowers Show: veri e propri spettacoli in cui le esposizioni floreali sono le protagoniste assolute.
Il calendario è ricco di eventi: si possono ammirare i fiori premiati nelle competizioni a tema, i display colorati floreali che cambiano ogni settimana e, per chi desidera rimanere letteralmente estasiato davanti all’incanto della natura, i Padiglioni Willem-Alexander  e Beatrix contengono una tale quantità di orchidee, athorium e gigli da lasciare senza parole chiunque.

Parco di Keukenhof, tulipani
Parco di Keukenhof, tulipani

Il tulipano “viaggiatore”
Prima di approdare nei Paesi Bassi il tulipano ha viaggiato a lungo. Le prime testimonianze si trovano nella regione montuosa di Tian Shan nel nord-ovest dell’Himalaya. Ancora oggi, quei luoghi ogni primavera sono adornati da dozzine di specie in fioritura. Nell’XI secolo i Selgiuchidi portarono il tulipano in Turchia. Nella cultura turca divenne talmente prezioso che i sultani erano soliti organizzare delle feste in suo onore. Delle magnifiche raffigurazioni su piastrelle e altri oggetti di uso domestico, denotano la centralità e l’importanza di questo fiore. Verso la metà del XVI secolo i rapporti commerciali tra Olanda e Costantinopoli si intensificarono. Gli abilissimi botanici Dodoneo e Clusio riuscirono a ottenere dei bulbi di tulipano e, finalmente, nel 1560 i primi esemplari fiorirono ad Anversa e Mechelen. Da allora la storia del tulipano è legata indissolubilmente a quella dell’Olanda, tanto da diventarne il fiore simbolo.

Condividi la tua passione...