KASHGAR-LHASA, UN VIAGGIO DI ESPLORAZIONE IN UNA CINA INSOLITA - Circle
LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA

KASHGAR-LHASA, UN VIAGGIO DI ESPLORAZIONE IN UNA CINA INSOLITA

Venti giorni sul tetto del mondo. Tra Cina e Tibet. Lungo un percorso che porta da Kashgar – storico centro della Via della Seta, tra le vette del Pamir e del Tian Shan – e Lhasa. Un viaggio impegnativo, con spostamenti ad alta quota e alloggiamenti semplici. Ma di grande fascino. Che inizia nella provincia cinese di Xinjiang Uighur, lungo la Nazionale G315, e prosegue sulla Strada Nazionale Xinjiang-Tibet, soprannominata Strada del Cielo, perché tra le più elevate al mondo. Attorno deserti, villaggi isolati e fortezze.

Un tour che passa tra le montagne del Kunlun Shan e i laghi di soda dell’altopiano dell’Aksai Chin. Tra i resti del regno tibetano di Guge e il monte Kailash. Per poi proseguire lungo la Friendship Highway, punteggiata di monasteri e stupa, i tradizionali monumenti buddhisti. E arrivare a Lhasa, città ricca di antichi tesori e residenza ufficiale del Dalai Lama.

Condividi la tua passione...

Dove: LONTANO ORIENTE / Cina

Prezzo a partire da: 5800 €

Durata 20 giorni / 17 notti

Per questo viaggio puoi accumulare: 210 Impronte


ITINERARIO

RICHIEDI INFORMAZIONI

GRAZIE PER L’INTERESSE PER QUESTO VIAGGIO. INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E MARCA I CONSENSI PER RICEVERE INFORMAZIONI DETTAGLIATE.

TAPPA 1 - GIORNO 1

Volo da Milano Malpensa per Pechino con arrivo previsto la mattina successiva
Nel primo pomeriggio partenza da Milano Malpensa con volo di linea Air China per Pechino. Cena e pernottamento a bordo.

TAPPA 2 - GIORNO 2

Arrivo a Pechino e volo in coincidenza per Kashgar
Arrivo a Pechino di primo mattino. Volo in coincidenza per Kashgar dove l’arrivo è previsto nel pomeriggio. Trasferimento in albergo, cena e pernottamento.

TAPPA 3 - GIORNO 3

La provincia cinese dello Xinjiang: Kashgar (Kashi) la bella!
La leggendaria città-oasi di Kashgar è la più occidentale di tutte le città cinesi posta ai margini del bacino del Tarim prima che i contraffo...

TAPPA 4 - GIORNO 4

La via della seta meridionale: da Kashgar a Yarkand (Shahe)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 5 - GIORNO 5

Da Yarkand / Kargilik a San Shi Li (4200 m) via Mazha (3800 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 6 - GIORNO 6

Da San Shi Li a Rutok (4300 m) con il lago Pangong
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 7 - GIORNO 7

Da Rutok a A-Li (o Shiquan River, o Ngari (4280 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 8 - GIORNO 8

Shiquan River - Zhada (o Zanda, 3700 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 9 - GIORNO 9

Da Zhada a Darchen (4560 m), passando per l'antico regno di Zhang Zhung e il Silver Castle, fino ai piedi del Monte Kailash
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 10 - GIORNO 10

Escursione al punto di partenza dei pellegrinaggi
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 11 - GIORNO 11

Il lago Manasarovar (4587 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 12 - GIORNO 12

Dal lago Manasarovar a Saga (4640 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 13 - GIORNO 13

Da Saga a Shegar
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 14 - GIORNO 14

Shegar, Lhatse (4100 m) - Shigatse (3860 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 15 - GIORNO 15

Shigatse-Gyantse (3650 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 16 - GIORNO 16

Gyantse-Lhasa (3650 m)
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 17 - GIORNO 17

Visita di Lhasa: il Potala Palace e il tempio Jokhang
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 18 - GIORNO 18

Visita di Lhasa: i monasteri di Drepung e Sera
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 19 - GIORNO 19

Volo da Lhasa a Pechino e imbarco per il volo di rientro in Italia
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

TAPPA 20 - GIORNO 20

Arrivo a Milano Malpensa al mattino
La mattina partenza lungo la Via della seta meridionale sulla Nazionale G315, verso Yengisar, la patria dei famosi coltelli uighuri, di cui (chiusure impreviste permetten...

Potrebbero interessarti