TREKKING FOTOGRAFICO NEL PARCO DELLO STELVIO: GIRO DEL CONFINALE - Circle
LOGIN | REGISTRAZIONE | CERCA

TREKKING FOTOGRAFICO NEL PARCO DELLO STELVIO: GIRO DEL CONFINALE

Nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio per fotografare flora, paesaggi e fauna delle alte quote e scoprire il suggestivo tour attorno al Confinale tra i sentieri e le montagne del gruppo Ortles Cevedale.
Un trekking fotografico che prevede la fotografia di reportage nella sua completezza: fotografia panoramica all’alba, al tramonto e notturna.
Con il fotografo e videomaker Mirko Sotgiu cammineremo e fotograferemo lungo i sentieri che attraversano Val Zebrù, Val Cedec, Valle del Confinale e i laghi della Manzina alla ricerca di animali e scorci suggestivi da immortalare.
 
Temi fotografici
• fotografia di paesaggio;
• fotografia in quota;
• fotografia all’alba, al tramonto e notturna;
• macrofotografia;
• fotografia di animali.
Soggetti fotografabili
• paesaggio d'alta quota;
• boschi di larice e abete;
• laghi alpini;
• fauna (stambecchi, camosci);
• antiche postazioni della I Guerra Mondiale;
• escursionismo e sport in montagna.
Condividi la tua passione...

Dove: EUROPA / Italia

Prezzo a partire da: 275 €

Durata 3 giorni / 2 notti

Per questo viaggio puoi accumulare: 50 Impronte


ITINERARIO

RICHIEDI INFORMAZIONI

GRAZIE PER L’INTERESSE PER QUESTO VIAGGIO. INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL E MARCA I CONSENSI PER RICEVERE INFORMAZIONI DETTAGLIATE.

TAPPA 1 - GIORNO 1

Ritrovo al rifugio Forni e escursione al lago della Manzina
Ritrovo al rifugio Forni 2200m (Santa Caterina Valfurva). Escursione fotografica alla scoperta del Lago della Manzina e verso il Monte Confinale. Rientro al rifugio Forni...

TAPPA 2 - GIORNO 2

Traversata al rifugio V Alpini
Bellissima attraversata in ambiente di alta montagna dal rifguio Forni al rifugio V° Alpini 2877m passando per i passi dello Zebrù 3000m. Vista panoramica a 36...

TAPPA 3 - GIORNO 3

Val Zebrù e Santa Caterina
Dal Rifugio V° Alpini andiamo alla scoperta della Val Zebrù e al vicino ghiacciaio. Ritornati in rifugio scendiamo alla baita del Pastore dove troviamo la jeep...

Potrebbero interessarti